Notizie Locali

La Regione finanzia l’acquisto di tre nuovi treni per la Chioggia – Rovigo e la Rovigo – Verona

today29 Luglio 2021 5

Background
share close

Si è svolta oggi la seconda commissione consiliare regionale permanente, presieduta da Silvia Rizzotto (ZP) con vicepresidente Jonatan Montanariello (Pd). È stato votato a maggioranza, senza voti contrari, il Disegno di legge della Giunta regionale “Concessione di un contributo straordinario alla società regionale ‘Infrastrutture Venete Srl’ per l’acquisto di convogli ferroviari da destinare al servizio di trasporto pubblico locale ferroviario in ambito regionale”. Ora il provvedimento verrà trasmesso alla Prima commissione per la valutazione di competenza sulla norma finanziaria.

L’obiettivo è potenziare l’offerta commerciale del servizio di trasporto pubblico locale ferroviario in ambito regionale, rinnovando il materiale rotabile. Viene quindi concesso un contributo straordinario di euro 10.000.000,00, complessivi nel triennio 2021/2023, alla società regionale ‘Infrastrutture Venete S.r.l.’ per l’acquisto di tre convogli ferroviari ibridi a composizione bloccata, a due o più casse, di nuova costruzione, comprese le relative scorte tecniche, da destinare al servizio di trasporto pubblico locale ferroviario in ambito regionale, nelle tratte Rovigo/Verona e Rovigo/Chioggia, notoriamente poco profittevoli. Su una spesa complessiva di 15.000.000, 5 milioni di euro resteranno a carico della società regionale.

Il rinnovo dei mezzi e il potenziamento del servizio del trasporto pubblico locale è in linea con il DEFR, con il nuovo Piano regionale dei Trasporti e con l’impegno pluriennale della Regione Veneto per andare incontro alle esigenze dei pendolari e ridurre l’impatto ambientale.

Written by: Redazione

Rate it

Previous post

Notizie Locali

Dolfin (LV): “Trivelle pericolose , plauso alla mozione per impedirne nuove installazioni”

“Plauso anche dal mondo della Pesca Veneta e non solo, sulla mozione votata ieri in Consiglio regionale, sul tema delle Trivelle. Anche questo importante comparto è fortemente preoccupato dalla possibilità di sviluppo e insediamento di nuovi impianti di estrazioni di idrocarburi offshore che sarebbero collocati su strutture fisse che poggiano sul fondale marino al largo delle Coste Venete”. Così il consigliere regionale di Liga veneta per Salvini premier e capo […]

today29 Luglio 2021 1


0%