L’assessore Donazzan oggi a Chioggia per la chiusura del corso di “Resinatore Nautico”

Scritto da il 3 Agosto 2021

Oggi martedì 3 agosto, alle ore 18.00, presso la darsena “Le Saline” a Chioggia (VE) l’Assessore regionale al Lavoro Elena Donazzan sarà presente per la chiusura del corso di “Resinatore Nautico” finanziato dal FSE e destinato a disoccupati over 30. La cerimonia prevede il varo della barca “ITALIA” riconsegnata, dopo il restauro, alla Remiera Clodiense che ne è proprietaria.

“Questo è un ottimo esempio di formazione – commenta l’Assessore Donazzan – perché dimostra come un corso possa diventare, non solo occasione per chi viene formato e punta ad un’occupazione adeguata alle proprie competenze, ma anche di crescita dei territori e di valorizzazione di professioni che stanno scomparendo”.

Il corso è stato finanziato dal Fondo sociale europeo e organizzato da Unioncoop formazione e impresa. Al corso di “Resinatore nautico” hanno partecipato otto allievi ed è stato allargato al corso di “Verniciatore nautico”. I destinatari sono stati disoccupati over 30 selezionati tra quanti si sono candidati.

“Unioncoop ha fatto un ottimo lavoro pensando ad un progetto tarato su competenze specialistiche del mondo dell’economia del mare, che a Chioggia ha un impatto significativo – sottolinea l’Assessore -. È così che si difende la nostra micro economia, la tradizione e si creano occasioni di lavoro proprio nel territorio. La cantieristica è una grande tradizione italiana, ma anche veneziana, e rimotivare e formare disoccupati over 30 in questo campo è veramente stata una ottima intuizione”.

Il corso è stato realizzato grazie al bando “PERCORSI – Sostegno all’occupabilità dei soggetti svantaggiati attraverso percorsi di riqualificazione e aggiornamento delle competenze per il lavoro” che prevede la realizzazione di interventi formativi, di diversa durata, per consentire a persone disoccupate over 30 di ottenere una qualifica o di dotarsi delle conoscenze e abilità necessarie a conseguire un’abilitazione, un patentino o una certificazione o di aggiornare le proprie competenze.

I percorsi formativi, hanno fatto riferimento alle competenze previste dal Repertorio Regionale di Standard Professionali privilegiando i profili dei Settori Economici Professionali riconducibili alle priorità regionali stabilite nella “Strategia di Specializzazione Intelligente” della Regione del Veneto – Smart Agrifood, Sustainable Living, Smart Manufacturing e Creative Industries – e ai Servizi di distribuzione commerciale, Servizi turistici e Trasporti e logistica, eventuali proposte su altri profili saranno oggetto di valutazione.

I progetti presentati sul bando che prevedeva una dotazione finanziaria di 5 milioni di euro, sono stati 140, 70 quelli finanziati per un totale di 948 destinatari coinvolti

Tre le linee di azione su cui è stato sviluppato il bando. La prima dedicata a percorsi formativi per il conseguimento di una qualifica professionale, dove sono stati finanziati 20 progetti per un totale di € 2.663.519,80 di risorse allocate. La seconda è dedicata a percorsi formativi per il conseguimento di un’abilitazione o certificazione, in base alla quale i progetti finanziati sono stati 18 pari a € 1.003.713,00 di risorse allocate. Infine, la terza linea è quella del percorso “Up-skilling” – attività formativa di aggiornamento professionale, dove sono stati finanziati 32 progetti per un totale di 1.330.298,40 di euro allocati.

Taggato come

Radio Clodia

play your music

Traccia corrente

Titolo

Artista

Background