Acqua alta, prevista per le 20.45 di lunedì 1 novembre una marea tra 120 e 130 centimetri

Scritto da il 1 Novembre 2021

In previsione degli eventi di marea legati alle perturbazioni meteo che si avranno fra l’1 e il 3 novembre, oggi, domenica 31 ottobre si è riunito nuovamente il Tavolo Tecnico per le Previsioni della marea, composto da CPSM Città di Venezia, ISPRA e CNR-ISMAR.

L’aggiornamento delle previsioni meteorologiche conferma il passaggio sul Mediterraneo di una prima struttura depressionaria nella giornata del 1° novembre, con conseguenti intensi e persistenti venti di scirocco sull’Adriatico con rinforzi importanti sulla costa veneta dal tardo pomeriggio.

La situazione meteorologica conferma quindi la possibilità di importanti contributi meteorologici alla marea. Questi, associati ai massimi di marea astronomica di sizigia, tenderanno a produrre altrettanti eventi mareali intensi.

I modelli operativi presso i tre Istituti, portano alla indicazione dei possibili seguenti livelli di marea:

  • lunedì 1 novembre: 80-90 cm ore 8:30
  • lunedì 1 novembre: 120-130 cm ore 20:45

In preallarme le squadre per il possibile sollevamento del Sistema MOSE.

Tali valori , nonostante le previsioni meteo siano sostanzialmente stabili su scala sinottica, presenta ancora una incertezza dovuta alla fase tra contributo meteo e il picco di marea astronomica. Il Tavolo tecnico emetterà un aggiornamento nella giornata di domani lunedì 1 novembre.

Taggato come

Radio Clodia

play your music

Traccia corrente

Titolo

Artista

Background