Dalla città metropolitana

Natale di Luce 2021: acceso l’albero in Piazza San Marco

today4 Dicembre 2021 2

Background
share close

E’ un abete di 13 metri l’albero di Natale scelto per decorare Piazza San Marco, acceso questa sera alla presenza del sindaco Luigi Brugnaro. L’iniziativa rientra nel progetto “Natale di Luce 2021”, promossa da Comune di Venezia e Vela spa con l’obiettivo di portare lo spirito delle festività natalizie in tutta la città. Tanti  i rappresentanti istituzionali presenti all’evento odierno. Oltre al primo cittadino c’erano, tra gli altri, il vicesindaco Andrea Tomaello, la presidente del Consiglio comunale Linda Damiano, numerosi rappresentanti di Giunta e Consiglio comunale, il presidente della Municipalità di Venezia Murano Burano Marco Borghi e i vertici di Vela spa.

“Auguro un buon Natale a tutti, che sia di rilancio e di carica – ha detto il sindaco Brugnaro – Voglio ringraziare tutti coloro che hanno permesso a questa città di reggere tra le tante difficoltà legate alla pandemia e all’acqua granda. Stiamo lavorando tutti insieme per farcela. Un plauso lo faccio anche a tutti i lavoratori che hanno sempre messo davanti il servizio verso gli altri prima che il proprio interesse personale. Sono queste persone – ha proseguito il sindaco – che mandano avanti Venezia e tutte le città d’Italia. Dovremo ancora affrontare momenti difficili ma possiamo uscirne se restiamo uniti”.

Quest’anno si è deciso di tornare alla tradizione, scegliendo un albero naturale che è stato posizionato tra Palazzo Ducale e la Biblioteca Marciana. Ma le luci natalizie sono state installate in tutta l’area marciana, illuminando in particolare le Procuratie Vecchie e Nuove e Calle Larga XXII Marzo sino a Campo Santa Maria del Giglio. Le luminarie decoreranno il centro storico e la terraferma fino a martedì “grasso”, 1° marzo 2022, ultimo giorno di Carnevale.

Written by: Redazione

Rate it

Previous post

Notizie dal Veneto

Omicron: Nel vicentino accertato il primo caso in Veneto

La variante Omicron del Covid 19 è stata sequenziata per la prima volta in Veneto nei laboratori dell’Istituto Zooprofilattico delle Venezie – IZS. A darne notizia è il Presidente della Regione Luca Zaia. Si tratta di una persona di sesso maschile, residente nel vicentino, rientrata da un viaggio di lavoro in Sudafrica. Il paziente, che risulta vaccinato, è risultato negativo a un primo tampone fatto al rientro, ma, percependo alcuni […]

today3 Dicembre 2021 2


0%