Leonardo Ranieri nuovo presidente di Cisa camping

Scritto da il 16 Dicembre 2021

Rinnovate le cariche di Cisa camping, torna alla guida Leonardo Ranieri. L’assemblea dei soci che si è tenuta nei giorni scorsi ha rinnovato il direttivo dell’associazione. Dopo tre mandati, Luciano Serafini lascia il timone della Cisa per passarla a un veterano, Ranieri, già vicepresidente nazionale del Sib (Sindacato italiano balneari) e membro del direttivo di Gebis, Gruppo turismo Chioggia e Ascom.

«Ho accettato con piacere di rimettere a disposizione dopo tanti anni la mia esperienza in campo associativo per la Cisa Camping», spiega Ranieri, «Il settore del turismo all’aria aperta ha da sempre fatto parte della mia vita imprenditoriale e oggi, con la collaborazione di un gruppo di giovani, speriamo di poter dare nuovo impulso al settore che da sempre è asse portante del turismo della nostra città. Ci metteremo fin da subito al lavoro per incontrare la nuova giunta e il sindaco per indicare le priorità per il nostro settore mettendo a disposizione le nostre idee e le capacità progettuali. Secondo obiettivo nel breve termine è ritrovare con i colleghi degli altri comparti del turismo di Chioggia una condivisione progettuale in questa fase delicata sui temi della ricettività, della promozione e dello sviluppo urbanistico della città. Svilupperemo ancor di più il contatto con Faita Nord-est che è la nostra associazione regionale e che da sempre ci rappresenta a livello regionale e nazionale. Un grazie sincero a Luciano Serafini che ha presieduto l’associazione in questi ultimi anni lavorando per il benessere del settore e che ha messo a disposizione il mandato per dare un nuovo stimolo al comparto del turismo open air».

Nel nuovo direttivo, dove è sensibilmente aumentata la quota rosa, siedono Sara Boscolo Moretto (camping Miramare) con il ruolo di vicepresidente, Laura Tiozzo Netti (camping Tre Due), Massimo Boscolo Meneguolo (camping Internazionale), Elena Tiozzo Fasiolo (camping La conchiglia), Martina Boscolo Anzoletti (camping Tropical). «È un normale avvicendamento, concordato con tutti i soci», spiega Serafini, «un avvicendamento che ha l’obiettivo di dare ulteriore slancio all’associazione vista la competenza e l’esperienza che Ranieri ha accumulato in questi anni. Resterò comunque nell’associazione dando il mio contributo, curerò come prima gli aspetti amministrativi e sindacali. Sarò il primo collaboratore di Leonardo con cui lavoreremo in tandem».

Taggato come

Radio Clodia

play your music

Traccia corrente

Titolo

Artista

Background