Notizie Locali

Edilizia scolastica: Al via numerosi interventi di manutenzione straordinari

today11 Gennaio 2022 5

Background
share close

Accanto alla manutenzione ordinaria degli edifici, necessaria per risolvere i problemi quotidiani che via via si presentano – e che vengono segnalati agli uffici comunali dai dirigenti scolastici tramite il servizio Sos Scuola – nelle scorse settimane il Settore Lavori Pubblici ha provveduto all’affidamento di alcuni interventi straordinari, che interessano: la palestra e i bagni della scuola secondaria di primo grado “B. Maderna” a Sant’Anna di Chioggia; la palestra a Valli di Chioggia e parte del cortile della scuola primaria “M. Merlin” a Sottomarina. Alla scuola “G. Olivi” a Borgo San Giovanni, invece, durante le vacanze natalizie sono stati eseguiti, ad esempio, i lavori di posa della nuova pavimentazione interna, così come è stato realizzato il riammodernamento dell’impianto idraulico sanitario alla scuola primaria “S. Todaro” a Sottomarina.

I lavori presso la palestra di Sant’Anna di Chioggia, che inizieranno questo mese con il cantieramento dell’opera e il montaggio dell’impalcatura, per procedere poi in base alle temperature, sono stati affidati con determinazione n. 3046 del 16/12/2021 per un importo pari a € 68.532,00. Si tratta di intervenire per risolvere il problema delle infiltrazioni di acqua piovana proveniente dalla copertura (lo strato impermeabile risulta in più punti ammalorato e sollevato causa distacchi diffusi) e tale situazione provoca, oltre ai disagi alle attività sportive/didattiche, danni alla pavimentazione in parquet. Sarà, quindi, necessario intervenire per il completo rifacimento dello strato impermeabile della copertura con guaina bituminosa posata a caldo e con l’occasione si andranno a realizzare le necessarie opere di lattoneria a protezione dei cornicioni della palestra.

Sempre a Sant’Anna, è invece in corso (in fase di finiture) la manutenzione dei bagni al piano terra della scuola secondaria di primo grado: sono stati rifatti gli impianti idro-sanitari, così come le pavimentazioni e i rivestimenti.

A Valli di Chioggia, i referenti dell’istituto comprensivo Chioggia 3 e anche alcune associazioni sportive hanno segnalato nel tempo agli uffici alcune criticità relative alle pareti perimetrali della palestra, che presentano, ad esempio, chiazze di umidità, fessure e pericolo di infiltrazioni di acqua piovana. Inoltre, i marciapiedi esterni hanno avvallamenti e deformazioni, con il conseguente pericolo di inciampo.
«A seguito di un sopralluogo eseguito dei tecnici del Settore LL.PP. – spiega l’assessore Elisabetta Griso – è risultato necessario intervenire per il risanamento della struttura, in modo da riformare la protezione esterna delle pareti al fine di garantire sia la tenuta all’aria e all’acqua che ripristinare le condizioni igienico-sanitarie debellando le muffe esistenti. Sarà, altresì, necessario prevedere la sistemazione e la messa in sicurezza dei marciapiedi esterni mediante il rifacimento di alcuni tratti e la ricollocazione in opera di betonelle su alcune aree sconnesse».
I lavori sono stati affidati con determina n. 2712 del 22/11/2021 per un importo pari a € 87.447,18. Appena le temperature lo permetteranno inizieranno le lavorazioni in facciata, nel frattempo si darà il via alla sistemazione esterna dei marciapiedi.

Da parte dell’Istituto Comprensivo Chioggia 4, è arrivata, invece, una segnalazione riguardante la necessità di intervenire presso la scuola primaria “M. Merlin” per la sistemazione dello scoperto e l’allargamento dei marciapiedi perimetrali. Con l’occasione verranno ridefiniti alcuni spazi esterni e pavimentate delle zone del cortile, per poter permettere la creazione di una struttura ombreggiante al fine di agevolare anche la didattica all’esterno.
I lavori sono stati affidati con DT n. 2952 del 09/12/2021 per un importo pari a € 97.674,79: si inizierà con il cantieramento dell’opera appena le temperature permetteranno di eseguire i getti in calcestruzzo.

Scuola “G. Olivi”. Sfruttando il periodo delle festività natalizie e, quindi, dei locali vuoti, sono già stati eseguiti i lavori di posa della nuova pavimentazione, garantendo di fatto, il rientro in classe senza interruzioni e disagi (l’importo complessivo di € 59.610,00). Tali lavori sono stati finalizzati alla messa in sicurezza delle aule e dei corridoi della scuola che presentavano sconnessure e irregolarità pericolose, con possibilità di inciampo.

«Questa amministrazione sta dando e darà sempre molta attenzione alle scuole, per risolvere vecchie e nuove problematiche che ci vengono segnalate – spiega il sindaco di Chioggia Mauro Armelao – alla scuola Todaro, per esempio, in tre mesi abbiamo risolto un problema risalente al 1924: data di costruzione dell’edificio! Con questo per dire che vogliamo essere pronti ed efficienti per rispondere agli istituti e alle famiglie, per mettere in campo quegli interventi necessari per far stare bene e mettere a proprio agio i bambini e giovani quando sono negli ambienti scolastici. Assieme all’ass. Elisabetta Griso vogliamo ultimare il prima possibile il giro di tutti gli immobili scolastici comunali: appena la situazione Covid migliorerà, riprenderemo i sopralluoghi per visitare tutte le scuole e raccogliere eventuali nuove segnalazioni».

Written by: Redazione

Rate it

Previous post

Notizie Locali

Covid-19: A Chioggia i positivi sono diventati 1493

Sono a 1493 i cittadini chioggiotti attualmente positivi al Covid-19. Lo ha reso noto stamani il sindaco Mauro Armelao, informando che sono invece sedici i chioggiotti attualmente ricoverati. Secondo il bollettino di Azienda Zero l’ospedale di Chioggia ospita undici pazienti, dei quali IMO necessità di cure intense. Sono diventati 5801 i negativizzati da iniziò emergenza.

today11 Gennaio 2022 4


0%