Avviate ricerche archeologiche subacquee nei pressi del Forte San Felice

Scritto da il 13 Gennaio 2022

Una campagna archeologica subacquea è stata avviata in questi giorni nei pressi del Forte San Felice. La speranza è quella di ritrovare, magari nascosti tra la melma, oggetti bellici che possono essere caduti in acqua tra l’alto medioevo ed il 1945.

Fin dalla sua realizzazione, avvenuta tra il 1574 ed il 1620, il Forte ha avuto un importante funzione strategica militare e proprio in questa zona si è combattuta la “Guerra di Chioggia” che dal 1378 al 1381 ha visto contrapposte le truppe della Repubblica di Genova e quelle della Repubblica di Venezia.

Sappiamo del ritrovamento nel passato da parte di pescatori addirittura di palle in pietra d’Istria come gli esemplari presenti al Museo civico usate come proiettili delle bombarde nella guerra di Chioggia tra Veneziani e Genovesi” affermano i volontari del Comitato Forte San Felice attraverso un post su Facebook.

In questi giorni inoltre si stanno anche effettuando scavi di indagine dentro il Forte, con ritrovamenti definiti dagli addetti ai lavori “interessanti”.

Le ricerche, che si focalizzeranno nella zona antistante il portale del Tirali, si concluderanno il 21 gennaio prossimo.

Taggato come

Radio Clodia

play your music

Traccia corrente

Titolo

Artista

Background