Giornata della Memoria: l’ANPI di Chioggia domani a Padova per Paolo Shaul Levi

Scritto da il 26 Gennaio 2022

Domani mattina, giovedì 27 gennaio, una delegazione del comitato ANPI di Chioggia sarà presente a Padova per la collocazione di una Pietra d’Inciampo in memoria di Paolo Shaul Levi, intellettuale ebreo padovano arrestato a Chioggia il 5 dicembre 1943 e mai più tornato dal campo di sterminio nazista di Auschwitz. La cerimonia rientra nella Giornata della Memoria, e avrà inizio alle ore 10.50 in via dei Fabbri, nel ghetto della città antoniana, davanti al civico 3 (ultimo domicilio conosciuto del deportato).

Paolo Shaul Levi, nato nel 1904 a Padova, aveva trascorso a Chioggia gli ultimi quattro mesi della sua vita da uomo libero, tra l’agosto e l’autunno 1943, ospite della famiglia del fornaio Diomiro Toffoli tra l’attuale corso del Popolo calle Scopici.

Assieme a Levi trovò cattura anche Cesare Carmi, ventenne genovese pure di religione ebraica, mandato dai genitori a lavorare a Chioggia dal cugino Mario Pontecorboli, titolare dello stabilimento conserviero SACIA.

La commovente vicenda di Cesare Carmi, diventata anche un romanzo epistolare grazie alla nipote Luciana Laudi, verrà raccontata sempre domani (giovedì 27 gennaio) con dovizia di particolari nella pagina facebook del comitato ANPI di Chioggia.

Taggato come

Radio Clodia

play your music

Traccia corrente

Titolo

Artista

Background