Grande successo per le Giornate FAI al Forte San Felice

Scritto da il 28 Marzo 2022

E’ stato davvero un grande successo lo svolgimento delle Giornate di Primavera del Fondo Ambiente Italiano sabato e domenica al Forte San Felice: insieme FAI, Istituto Cestari e Comitato FSF hanno dato vita a due belle giornate di festa facendo gustare ai visitatori un patrimonio di cultura e paesaggio a molti sconosciuto.

Sono stati 400 i visitatori venuti da tutto il Veneto e anche da altre regioni.

Le misure anti Covid hanno permesso la formazione di gruppi solo con numero limitato e le prenotazioni on line si erano subito esaurite: si è riusciti a rinfoltire un po’ i gruppi, ma abbiamo dovuto rinviare  ad altri successivi appuntamenti moltissime persone. Tutti i visitatori sono stati presi dall’interesse e dal fascino del posto, quasi increduli nella scoperta di un posto così ricco di storia in un ambiente decisamente particolare: da ritornarci, da approfondire nelle conoscenze, con la speranza di vedere progressi nei lavori di recupero iniziati. Qualcuno ha detto: ”Me ne sono già innamorato!”. E naturalmente hanno apprezzato tantissimo la guida fornita nei diversi punti di visita dagli aspiranti-ciceroni  studenti dell’indirizzo turistico dell’Istituto Cestari : preparati, spigliati, con la loro freschezza hanno creato un clima di vera simpatia. Hanno dimostrato impegno, hanno saputo mettersi in gioco superando brillantemente la prova, ricevendo i complimenti da tutti.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il Comitato FSF si è impegnato a fondo per l’organizzazione di questa iniziativa del FAI, che va ancora ringraziato per la scelta di inserire il Forte San Felice nelle sue iniziative di carattere nazionale: è stata proprio la partecipazione alle campagne dei Luoghi del Cuore del Fondo Ambiente Italiano la spinta decisiva per arrivare al protocollo d’intesa tra il Comune e i Ministeri che ha dato avvio al processo di recupero del Forte per un suo uso pubblico. Il FAI è stato un potente megafono che ha dato forza alla voce dei cittadini e con queste iniziative continua a darla. La presenza sia sabato che domenica al punto di accoglienza dei visitatori sopra la Batteria San Felice della presidente del FAI veneziano Francesca Barbini è la testimonianza di un impegno comune che continua. L’auspicio che si superino i ritardi che vedono ancora sospesi i lavori del cantiere per il restauro del portale monumentale e la realizzazione dei percorsi di visita sui bastioni sale forte da tutti i visitatori.

Per il successo di queste Giornate il Comitato Forte San Felice ringrazia la Marina Militare con il suo comandante MARIFARI C.F. Spagnuolo Vincenzo e i faristi Nordio Diego e Sanarica Vito per la cura dei percorsi di visita e la disponibilità, come pure grazie vanno alla Protezione Civile e alla Croce Rossa Italiana che con la presenza di volontari hanno contribuito a che la manifestazione si svolgesse in piena sicurezza col rispetto delle misure anti-Covid.

Taggato come

Radio Clodia

play your music

Traccia corrente

Titolo

Artista

Background