Servizio mensa, Armelao:”Indispensabile per mantenere il tempo pieno nelle scuole”

Scritto da il 31 Marzo 2022

Non si placa in città la polemica che da qualche settimana ha coinvolto il servizio mensa delle scuole a seguito di un controllo dei Carabinieri di Chioggia.

Nelle scorse ora il consigliere regionale del Partito Democratico Jonatan Montanariello ha chiesto anche l’intervento della Regione a seguito della raccolta firme da parte di oltre 1270 firme per chiedere il cambio di appalto delle mense scolastiche.

Ad intervenire, ora, è il primo cittadino: “Prendiamo atto delle firme delle mamme, che vanno ascoltate dalla prima all’ultima – il commento del sindaco Mauro Armelao –, come i bambini vanno sempre tutelati, perché sono sacri. Noi vogliamo che il servizio mensa sia ottimo e che sia un servizio garantito: se ci priviamo del servizio mensa, non potrà esserci nemmeno il tempo pieno. Da aprile, con la fine dello stato di emergenza, potranno riprendere gli assaggi in mensa da parte dei genitori, che prima i dirigenti avevano sospeso a causa delle prescrizioni anti Covid-19: io stesso mi affiancherò ai sopralluoghi a sorpresa, che vicesindaco e dirigente stanno già facendo nelle mense”.

“Non difendiamo nessuna ditta, che tra l’altro era già presente come gestore – la replica del vicesindaco e assessore alla Pubblica Istruzione Daniele Tiozzo Brasiola – chiediamo alla politica tutta un atto di responsabilità nei confronti di un pubblico servizio. Chiediamo uno stop alle polemiche e diamo massima apertura al confronto su proposte concretizzabili. Sulle migliorie da apportare al servizio continueremo a lavorare come già stiamo facendo”.

Taggato come

Radio Clodia

play your music

Traccia corrente

Titolo

Artista

Background