Il Corsa 915 “MIA” si aggiudica la Coppa Primavera a Chioggia

Scritto da il 9 Maggio 2022

È il Corsa 915 “MIA” di Pigliapoco Nicosia Alessandro (LNI Ancona) il grande protagonista della Coppa Primavera 2022, la regata organizzata nel weekend a Chioggia da Il Portodimare in collaborazione con lo Yacht Club Padova e valida come qualificazione al Campionato Italiano Assoluto di vela d’Altura che si terrà a fine agosto a Monfalcone.

Grazie a delle condizioni meteo ottimali, con vento da Nord – Nord Est fino a 14 nodi sia il sabato che la domenica, il comitato di regata presieduto da Gianfranco Frizzarin è riuscito a portare a termine l’intero programma previsto, con ben 5 prove disputate. Ad aggiudicarsi la vittoria Overall, con una regata d’anticipo grazie a quattro vittorie, è stata “MIA”, l’imbarcazione dell’armatore anconetano che ha scartato il secondo posto ottenuto in race 4.

Detto della supremazia dell’imbarcazione vincitrice, la battaglia per i restanti posti del podio è stata tutt’altro che scontata. Al termine della prima giornata di regate erano infatti ben quattro le barche distanziate di appena due punti che si contendevano il secondo ed il terzo posto. Grazie ad un primo e un quinto posto ottenuti oggi, ADRIATICA di Desirò Damiano ha avuto la meglio su ARKA di Roul Piero e Perini Luciano che ha completato il podio della classifica overall.

Quanto alle classifiche di classe, la vittoria del raggruppamento che comprende le classi dalla ORC A alla ORC B è andata all’Italia Yachts 13.98 “Mister X” di Finco Filippo (Il Portodimare), davanti a Vega di Milan Paolo (Jesolo Yacht Club) ed Hacker X di Bevilacqua Michele (Il Portodimare). Nell’altro gruppo invece, che comprendeva le classi dalla ORC C alla ORC D, la vittoria è andata a “MIA” che ha preceduto il Melges 24 ADRIATICA di Desirò Damiano e il GS37 ARKA di Ruol Piero e Perini Luciano.

“Sono state due bellissime giornate di sport e divertimento” ha affermato a margine della cerimonia di premiazione il presidente de Il Portodimare Giuseppe Modugno, presente nel campo di regata per seguire da vicino le regate. “È stato davvero uno spettacolo vedere in mare equipaggi preparati e competitivi, spero che tutti si siano divertiti” ha concluso Modugno.

Taggato come

Radio Clodia

play your music

Traccia corrente

Titolo

Artista

Background