Notizie Musicali

Oltre 41mila persone ieri a San Siro per Alessandra Amoroso

today14 Luglio 2022 12

Background
share close

Ieri sera Alessandra Amoroso ha illuminato il Meazza di Milano con “TUTTO ACCADE a San Siro”, il suo attesissimo evento che ha lasciato a bocca aperta i 41.800 fan accorsi da tutta Italia!

Oltre due ore e mezza di musica, un corpo di ballo composto da ben 90 ballerini con la direzione coreografica di Veronica Peparini, l’orchestra di 47 elementi diretta dal Maestro Pino Perris e la band composta dagli 8 musicisti che condividono il palco con Alessandra da ben 13 anni: Davide Aru (direzione artistica e chitarre), Ronny Aglietti (basso e sequenze), Dado Pecchioli (batteria), David Pieralisi (chitarre), Alessandro Magnalasche (chitarre), Roberto Bassi (tastiere), Luciana Vaona (cori), Pamela Scarponi (cori).

Uno show totale in cui l’artista si è messa in gioco per la prima volta come performer a 360 gradi, uno spettacolo arricchito tecnicamente da 600 corpi illuminanti, un laser show di ultima generazione, 400 mq di led, automazioni per la movimentazione degli schermi ed effetti speciali.

Alessandra Amoroso tornerà live da novembre nei principali palasport italiani con “TUTTO ACCADE TOUR”. Queste le date:

29 novembre – Pala Florio – BARI
2 dicembre – Palazzo dello Sport – ROMA
6 dicembre – Unipol Arena – BOLOGNA
7 dicembre – Nelson Mandela Forum – FIRENZE
9 dicembre – Pala Partenope – NAPOLI
12 dicembre – Pala Sele – EBOLI (Salerno)
16 dicembre – Kioene Arena – PADOVA
17 dicembre – Pala Alpitour – TORINO

I biglietti per le nuove date saranno disponibili in prevendita dalle ore 16.00 di venerdì 15 luglio.

Written by: Redazione

Rate it

Previous post

Dalla città metropolitana

Venezia, apre al pubblico il Palazzo Reale

Riapre il Palazzo Reale di Venezia e da domani, 15 luglio 2022, per la prima volta il pubblico potrà percorrere una dopo l’altra tutte, in scenografica infilata, le venti sale degli appartamenti privati, utilizzati dagli esponenti di tre case regnanti – Bonaparte, Asburgo, Savoia – durante tutto l’Ottocento e fino al 1920, quando vennero destinate a uffici dell’amministrazione statale. Situati dentro l’Ala Napoleonica e le Procuratie Nuove, dove si trova il Museo Correr, con […]

today14 Luglio 2022 8


0%