Notizie Locali

È lo stand di “Un mare di bellezza” il vincitore della 83ª edizione della Sagra del Pesce di Chioggia

today3 Agosto 2022 126 5

Background
share close

È lo stand del progetto “Un mare di bellezza” con la Cooperativa Sociale Impronta, Titoli Minori e I Fasolari il vincitore della 83ª edizione della Sagra del Pesce di Chioggia.

La cerimonia di premiazione si è svolta questa mattina presso la sala consigliare del palazzo municipale a Chioggia, alla presenza del sindaco Mauro Armelao e della dirigente Daniela Ballarin.

Durante i dieci giorni di sagra la commissione nominata dall’amministrazione comunale ha valutato gli stand gastronomici partecipanti alla Sagra del Pesce sotto l’aspetto igienico-sanitario, culinario e scenografico al fine di creare una graduatoria di merito dove i primi tre che si sono distinti avranno garantita la partecipazione alla successiva edizione della manifestazione.

La commissione era composta dal dr. Massimo Boscolo Nata per l’aspetto igienico-sanitario, dal Giampiero Baldin per l’aspetto scenografico mentre l’aspetto culinario sarà oggetto di valutazione da parte di Alcide Candiotto, attuale presidente di Assocuochi Treviso.

La valutazione da parte degli esperti è avvenuta con la formulazione di un voto da 0 a 10 e tenendo conto dei pesi ponderati di seguito riportati: per l’aspetto igienico-sanitario verrà attribuito un peso ponderato pari a 0,40, per l’aspetto culinario un peso ponderato pari a 0,30, per l’aspetto scenografico un peso ponderato pari a 0,30.

Al secondo posto lo stand della Cooperativa Sciabica e al terzo quello dell’associazione Teatro&Musica. I primi tre classificati nell’edizione 2022 vedranno già assicurata la presenza anche nell’edizione 2023 della Sagra del Pesce di Chioggia. A completare la classifica al quarto posto lo stand di ASI Ciao, al quinto la Cooperativa L’Onda e al sesto la UISP Chioggia.

Written by: Redazione

Rate it

Previous post

Notizie dal Veneto

Carabinieri: Da oggi in Veneto il nuovo Comando Tutela Ambientale e Transizione Ecologica

La presenza dell’Arma dei Carabinieri in Veneto si arricchisce di una nuova, rilevantissima struttura: il nuovo Gruppo Interregionale Comando Tutela Ambientale e Transizione Ecologica, che ha sede a Marghera (Venezia), vigilerà sui territori delle Regioni Veneto, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia e Trantino Alto Adige, ed è stato presentato oggi nella sede della Protezione Civile Regionale a Marghera, alla Presenza del Presidente della Regione Veneto, del Comandante della Legione Carabinieri […]

today2 Agosto 2022 14


0%