Notizie Locali

Case di riva Lusenzo: Verso il lieto fine

today4 Agosto 2022 40 1

Background
share close

Un complesso lavoro di squadra ha portato finalmente un pò di serenità per le tante famiglie che possiedono casa lungo la riva del Lusenzo (ex aree imbonite fascia lagunare di Sottomarina): lunedì 1 agosto, infatti, il Consiglio Comunale ha deliberato all’unanimità la definizione dei valori unitari del costo delle opere di urbanizzazione e contestualmente identificato la prima porzione di immobili da alienare.

Mancava solo questa delibera per permettere alle prime dodici famiglie di presentarsi avanti al Notaio e vedersi riconosciuto il pieno diritto di proprietà della già propria casa. Il riconoscimento del diritto ad acquistare la piena proprietà della propria casa, scopertasi su terreno demaniale, è stato un percorso travagliato che ha occupato più amministrazioni e più forze politiche.

Un successo che va senz’altro condiviso con chi ci ha preceduto” dice il Sindaco Mauro Armelao, che ci tiene a ringraziare i politici nazionali e il Direttore Regionale del Demanio, “Tante le riunioni fatte nel tempo con l’Agenzia del Demanio, per trovare valori unitari bassi, vista l’impossibilità di fare l’operazione a zero; tante le simulazioni fatte ora dal nostro ufficio Demanio Patrimoni ed Espropri per cercare di far quadrare i conti” continua il Sindaco, il quale ribadisce che non verranno abbandonate nemmeno le 9 famiglie le cui case insistono sul Demanio Marittimo”.

A fronte di una richiesta di €/mq 45,00 da parte dell’Agenzia del Demanio, l’ufficio comunale Demanio Patrimonio ed Espropri dopo ripetute simulazioni è arrivato a definire gli importi per recuperare i costi di urbanizzazione a pareggio in €/mq 18.00 per le aree scoperte cortilive e €/mq 28.00 per le aree edificate. Si tratta di circa il 10-12% rispetto al valore di acquisto dal Demanio del bene, che è stato fissato in € 5/mq.

Al momento sono 50 le istanze di privati presentate al Demanio per regolarizzare la propria posizione ai sensi e per gli effetti della L. n. 17 del 2020. Sono circa la metà degli aventi diritto.

Ci impegneremo perché tutti possano sapere della possibilità di presentare istanza di acquisto all’Agenzia del Demanio. Nessuno deve perdere questa opportunità! A breve scriveremo loro per informarli personalmente” dice l’assessore al Demanio Elena Zennaro.

Written by: Redazione

Rate it

Previous post

Dalla città metropolitana

Celebrata a Pellestrina la festa della Madonna dell’Apparizione

Anche quest'anno l'isola di Pellestrina celebra la festa della Madonna dell'Apparizione, che ricorda la vittoria di Venezia sui turchi nel 1716. Questa mattina, all'interno dell'omonimo Santuario, ha avuto luogo una messa solenne, alla quale ha preso parte, in rappresentanza dell'Amministrazione comunale, il consigliere delegato per i Rapporti con le Isole. Presente anche il presidente della Municipalità di Lido Pellestrina. Dopo lo stop dovuto alla pandemia, è tornata anche la tradizionale sagra, […]

today4 Agosto 2022 27


0%