Notizie Locali

Controlli alla zona dell’ex hotel Capo Est, Armelao pronto al pugno duro

today25 Agosto 2022 67

Background
share close

Il sindaco di Chioggia Mauro Armelao è intenzionato ad utilizzare il pugno duro per combattere i vari episodi di micro criminalità che si sono susseguiti nelle ultime settimane a Chioggia e Sottomarina. Proprio questa mattina una delle zone di Sottomarina che recentemente era salita alle cronache per risse è stata oggetto di un blitz interforze che ha interessato un ex albergo ed un ex locale notturno.

Ringrazio il Prefetto di Venezia per aver dato il via a questo controllo congiunto” ha affermato in serata Armelao, annunciando che “ora rimarrò in attesa delle relazioni in particolare di ULSS e Vigili del Fuoco per capire se come sindaco in base alle facoltà che mi sono date dalla legge potrò intervenire per imporre ai proprietari delle azioni per per ripristinare l’igiene pubblica“. Al controllo hanno preso parte la Polizia Locale, Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza, Vigili del Fuoco, Ulss 3 oltre all’ ufficio abusi edilizia del Comune di Chioggia. Ogni ente, per le proprie competenze, ha effettuato verifiche e sopralluoghi interni ed esterni sia alla struttura dell’ex hotel sia a quella di un ex locale notturno nelle vicinanze.

La nostra città – prosegue Armelao – merita rispetto e quasi ad un anno dall’inizio del mio Mandato non tollererò più situazioni di disturbo o pericolo per i residenti e per turisti. Il tempo del permissivismo è finito. Come già detto sarà mia intenzione utilizzare al Massimo l’art 54 del TUEL. Altre segnalazioni mi arrivano anche da altre zone della città e a breve credo che mi vedrò costretto ad intervenire per limitare l’orario della musica e il consumo di bevande alcoliche. Dico sempre, divertirsi con testa si ma senza creare disturbo alle persone e senza, con i propri comportamenti irrispettosi, incutere paura alle persone.”

Purtroppo – conclude il primo cittadino – per contrastare maleducazione e mancanza ci sono poche armi, se non quella di sperare che le famiglie possano insegnare ai propri figli che il futuro della nostra città passa proprio dal rispetto che si ha nei confronti di persone, animali e cose.

Written by: Redazione

Rate it

Previous post

Notizie Locali

La Guardia Costiera sequestra tre quintali di vongole: Sanzioni per 12mila euro

Nella scorsa notte, il Nucleo Ispettori Pesca della Guardia Costiera di Chioggia ha effettuato diversi controlli lungo la filiera ittica, ispezionando punti di sbarco, mercati all’ingrosso, veicoli e esercizi commerciali al dettaglio nel territorio di Chioggia e del Polesine. L’attività ispettiva svolta ha portato all’accertamento a carico di sei pescherecci della violazione delle norme che regolano i limiti di pesca giornaliera delle vongole “Chamelea Gallina” fissati dal Co.Ge.Vo. in base […]

today25 Agosto 2022 49


0%