Notizie Locali

Concluso il fermo pesca, i pescherecci tornano in mare

today12 Settembre 2022 20 5

Background
share close

Si è concluso questa notte, in Alto Adriatico, il fermo pesca cominciato lo scorso 29 luglio.

Emblematica la situazione questa mattina nel canal San Domenico, con le rive completamente sgombre dai pescherecci che vi avevano ormeggiato nelle ultime settimane.

Il fermo è caduto quest’anno in un momento difficile – denuncia Coldiretti Impresapesca – poiché il blocco dell’attività va a sommarsi al caro carburanti con il prezzo medio del gasolio per la pesca che è praticamente raddoppiato rispetto allo scorso anno costringendo i pescherecci italiani a navigare in perdita o a tagliare le uscite e favorendo le importazioni di pesce straniero, considerato che fino ad oltre la metà dei costi che le aziende ittiche devono sostenere è rappresentata proprio dal carburante. Non a caso gli arrivi di prodotti ittici dall’estero sono aumentati del 29% in valore nei primi quatro mesi del 2022, secondo un’analisi Coldiretti su dati Istat.

Ma a pesare sono anche – denuncia Coldiretti Impresapesca – le scelte dell’Unione Europea che hanno portato a una riduzione dell’attività di pesca per un corposo segmento produttivo della flotta peschereccia nazionale a poco più di 120 giorni, pari ad un terzo delle giornate annue, portandola di fatto sotto la soglia della sostenibilità economica.

Written by: Redazione

Rate it

Previous post

Notizie Locali

Sottomarina: Spostato il faro e rimosso il traliccio

È stato spostato, nei giorni scorsi, il faro posizionato nei pressi della diga Sud del porto di Chioggia. Una struttura che con il suo traliccio alto diciotto metri era divenuta parte integrante dello skyline della zona. Era stato posto in quella posizione a metà degli anni novanta, proveniente dal Forte San Felice dove nel 1865 venne attivato per la prima volta. Una collocazione, quella posizionato al di sopra della fortezza, […]

today12 Settembre 2022 56


0%