Notizie Locali

Dal 10 al 13 ottobre anche il Porto di Chioggia partecipa a “Port Days”

today21 Settembre 2022 35

Background
share close

Nella settimana tra il 7 e il 14 ottobre, da venerdì a venerdì, il porto si apre alla città con la manifestazione “Port Days”, realizzata dall’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale per permettere a cittadini e studenti di conoscere la realtà portuale di Venezia e Chioggia, vivendo un’esperienza diretta.

Molte le novità di quest’anno soprattutto per i bambini e i ragazzi delle scuole primarie e secondarie inferiori e superiori, grazie anche agli istituti che si occupano di formazione in ambito portuale, che hanno partecipato direttamente all’organizzazione dell’evento. Per la prima volta, inoltre, le iniziative si estendono anche al porto e alla comunità di Chioggia, in ottica di valorizzazione dell’intero sistema portuale veneto quale motore economico generatore di opportunità di lavoro di alta qualità, oltreché di scambi non solo di merci ma anche di cultura industriale e logistica.

L’edizione 2022 vede anche un ampliamento della platea dei partner che collaborano attivamente alla buona riuscita della manifestazione e che comprendono, oltre alla Guardia Costiera – Capitanerie di Porto di Venezia e Chioggia, la Venezia Port Community e The International Propeller Club – Port of Venice, anche Comune di Venezia, Comune di Chioggia, Confindustria Area Metropolitana Venezia-Rovigo, Università Ca’ Foscari, Università IUAV, Marina Militare italiana, Venice Heritage Tower, Centro di Formazione Logistica e Intermodale – CFLI, ITS Academy Marco Polo, Compagnia della Marineria Tradizionale – Il Nuovo Trionfo, Darsena Le Saline, Kayak Club Chioggia, Associazione Lido Oro Benon.

Quest’anno abbiamo alzato l’asticella – ha dichiarato il Presidente AdSPMAS Fulvio Lino Di Blasio – raddoppiando le iniziative ed estendendole anche a Chioggia, il cui porto e la cui comunità sono parti integranti del sistema portuale del Veneto. È uno degli impegni presi con gli stakeholder quando abbiamo costruito il nostro Piano Operativo, dedicando al dialogo con le comunità locali una delle nostre cinque linee d’azione strategiche. Tenendo conto che il focus dei Port Days a livello nazionale è sulle nuove generazioni, abbiamo dedicato molte iniziative ai giovani per trasmettere loro i valori e la cultura delle professioni legate al mare, perché il porto è una ricchezza del nostro territorio e una miniera di opportunità di lavoro qualificato. Voglio ringraziare tutte le aziende, le istituzioni e le associazioni che hanno accettato di entrare nel nostro team arricchendo questa manifestazione e dedicando tempo e risorse alla comunità”.

Secondo programma lunedì 10 e martedì 11 ottobre oltre 200 bambini delle scuole primarie di Chioggia saranno coinvolti in attività ludico-didattiche per capire come funziona un porto. Gli studenti delle secondarie superiori saranno invece impegnati in attività sportive in acqua, con lezioni di kayak in laguna che termineranno negli spazi acquei antistanti le aree portuali.

Giovedì 13, alle ore 16:00, è invece previsto il convegno “#Porto-Città. Chioggia nuova destinazione del turismo dal mare, tra cultura, natura e infrastrutture” con la partecipazione di Mauro Armelao, Sindaco di Chioggia;  Dario Riccobene, Comandante della Capitaneria di Porto di Chioggia; Fulvio Lino Di Blasio, Presidente AdSPMAS;  Emmanuele Curti, Manager culturale esperto nella valorizzazione di destinazioni turistiche; Alessandro Da Re, Presidente ASCOM – Confcommercio Chioggia; Emiliano Biraku, vice Presidente Confesercenti – Città Metropolitana di Venezia e Rovigo; Giuliano Boscolo Cegion, Presidente Asa Federalberghi; Giorgio Bellemo, Presidente Ascot, Gianni Boscolo Moretto, Presidente GEBIS; Roberto Perocchio, Presidente di Assomarinas

Written by: Redazione

Rate it

Previous post

news

Squadre della Protezione Civile Regionale del Veneto con circa 60 uomini operative in zona alluvionata del centro di Senigallia

“I nostri volontari e i tecnici regionali della Protezione Civile del Veneto sono già operativi in una zona del centro di Senigallia, lungo il fiume, e stanno portando soccorso alle popolazioni colpite dalla furia del maltempo della scorsa settimana. Una squadra per ciascuna delle nostre province è sul posto con un organico di 54 persone, dotati dei mezzi necessari per il ripristino dopo l’alluvione. Il Veneto farà tutto il possibile […]

today20 Settembre 2022 9


0%