Notizie Locali

Linea 11: Da martedì 25 a venerdì 28 sospeso il ferry boat dalle 9 alle 17

today22 Ottobre 2022 146 1 5

Background
share close

AVM/Actv informa che dalle 9 alle 17 di martedì 25, mercoledì 26, giovedì 27 e venerdì 28 ottobre 2022 e comunque fino al completamento dell’intervento, sarà sospeso il servizio con nave traghetto (ferry boat) tra Pellestrina Santa Maria del Mare e Lido Alberoni Faro Rocchetta per permettere il rifacimento dei gruppi pali prospicenti all’approdo. L’intervento è volto a garantire la sicurezza della navigazione e dei passeggeri.

Nei giorni indicati il servizio sarà effettuato regolarmente con trasporto autoveicoli prima e dopo la sospensione secondo i seguenti orari:

·        da Lido Alberoni Faro Rocchetta a Pellestrina Santa Maria del Mare – ultima partenza regolare con ferry boat alle 08:50 e prima partenza regolare con ferry boat alle  17:30

·        da Pellestrina Santa Maria del Mare a Lido Alberoni Faro Rocchetta – ultima partenza regolare con ferry boat alle 08:30 e prima partenza regolare con ferry boat alle 17:45

Durante la fascia oraria di sospensione 09-17, tra Lido Alberoni Faro Rocchetta e Pellestrina Santa Maria del Mare (e viceversa), sarà istituito un servizio sostitutivo per il trasporto di passeggeri, cicli, e motocicli fino a 50 cc tramite motobattello foraneo. Nell’ambito del servizio sostitutivo, l’imbarco di cicli, motocicli fino a 50 cc e monopattini è subordinato a quello dei passeggeri, comunque limitatamente alla capacità del mezzo e a discrezione dell’equipaggio.

Il servizio sostitutivo segue gli stessi orari di partenza della nave traghetto.

Written by: Redazione

Rate it

Previous post

Notizie Locali

Zaia sul gesto intimidatorio nella sede ANPI:”Un atto che va condannato e mai giustificato”

Anche il Presidente della Regione Veneto Luca Zaia è intervenuto contro il gesto intimidatorio esercitato da ignoti, nelle ore scorse, contro la sede Anpi di Chioggia. “Esprimo piena solidarietà all’Associazione partigiani di Chioggia” ha affermato Zaia. “Un atto intimidatorio come quello successo nella città lagunare va condannato e non va mai giustificato: pertanto non c’è un se e non c’è un ma. La civile convivenza la si costruisce partendo da […]

today22 Ottobre 2022 17


0%