Notizie Sportive

Troppa onda, nessuna prova per la terza giornata del Campionato Invernale – Trofeo Roberto Doria

today14 Novembre 2022 7

Background
share close

Termina con un nulla di fatto la terza giornata della 46ª edizione del Campionato Invernale d’altura – Trofeo Roberto Doria, organizzato a Chioggia da Il Portodimare con base logistica presso Darsena Le Saline. A caratterizzare la giornata odierna è stata la situazione meteo – marina, con il vento da NE previsto nella notte ed in calo nel corso della mattinata che ha però ritardato il suo ingresso nell’alto Adriatico.

Alle dieci il sopralluogo in mare degli ufficiali di regata ha spinto il Comitato a posticipare la partenza della prima prova alle ore 13. Troppa l’onda da NordEst – fino a forza 4 – che non avrebbe permesso il posizionamento del campo di regata. A distanza di un paio d’ore la situazione non aveva visto cambiamenti, quindi la decisione di issare “November su Alfa” ed annullare quindi tutte le prove in programma nella giornata odierna.

“Annullare un’intera giornata di regata è sempre una decisione difficile da prendere, soprattuto quando come oggi splende il sole ma fuori è veramente impossibile posizionare il campo di regata ed il nostro compito è anche e soprattutto quello di salvaguardare la sicurezza di tutti” ha affermato il presidente del comitato di regata Gianfranco Frizzarin.

Resta quindi invariata la classifica overall, che vede al momento saldamente in vetta Demon X (1-1), l’ X-35 degli armatori Nicola Borgatello e Daniele Lombardo davanti al Melges 24 Adriatica (2-2) di Damiano Desirò e a Fieramosca (4-4), l’IMX 40 di Lucietto Chiara. Al comando delle classifiche di classe vi sono rispettivamente: l’IMX 40 Fieramosca di Lucietto Chiara nella classe dalla ORC A alla ORC B, Demon X nella classe ORC C e Adriatica nella classe ORC D.

Written by: Redazione

Rate it

Previous post

Notizie Sportive

Tre punti d’oro per la VLC Slimar contro il Sangiorgina

Che belle queste ragazze! La VLC Slimar vince per 3-0 e pota a casa altri tre punti d’oro che la tengono nella parte alta della classifica. Una vittoria di squadra, con tutte le atlete nerofucsia che hanno dato il massimo fin dal primo minuto di gioco. Tre set dove il Sangiorgina non ha avuto scampo e si è dovuto arrendere alla qualità della squadra di casa, che sembra aver ritrovato […]

today14 Novembre 2022 16


0%