Notizie dal Veneto

Dolfin: “Inizia l’iter per candidare la pesca tradizionale a patrimonio Unesco”

today15 Novembre 2022 19

Sfondo
share close

“La pesca è parte integrante della nostra cultura e delle nostre tradizioni, è motore importante della nostra economia e va tutelata in ogni modo possibile, anche facendola conoscere alla Mostra del Cinema di Venezia ed è stato avviato l’iter per l’avvio della candidatura a patrimonio Unesco della Pesca tradizionale promossa da 6 regioni, 9 flag, i Fisheries Local Action Groups”. Così il consigliere regionale veneziano, Marco Dolfin, dell’intergruppo Lega – Liga Veneta, commenta l’iniziativa che si è tenuta oggi in Consiglio regionale, con la presentazione del docufilm  ‘Salsedine’, realizzato nell’ambito del progetto di cooperazione ‘Patrimonio Culturale della pesca a supporto della candidatura della pesca alla lista rappresentativa del Patrimonio culturale immateriale UNESCO’ prodotto da Twister film per la regia di Riccardo Stopponi. Presenti all’evento Antonio Gottardo, responsabile Legacoop agroalimentare-pesca Veneto Gianni Stival, Presidente regionale Agrital Veneto Paolo Tiozzo, Presidente Fedagri Veneto e una rappresentanza di Coldiretti Impresa Pesca.

“Per me è un onore, oltre che un piacere, poter presentare un’iniziativa così importante – prosegue Dolfin – voluta dal Consiglio Regionale con protagoniste realtà del mondo della Pesca che operano nella nostre lagune e nel nostro litorale Veneto. Realtà territoriali che vanno da Caorle a Burano, Venezia, Pellestrina, Chioggia, arrivando fino a Sacca degli Scardovari. Praticamente tutta la Costa Veneta viene rappresentata per attirare la nostra attenzione, quella del Veneto ed internazionale, sul tema della Pesca e dell’acquacoltura, sulle problematiche e difficoltà che ogni giorno gli operatori si trovano ad affrontare. Servono aiuti, dimostrare di saper fare imprese e gioco di squadra, oltre che economia. Ringrazio il Presidente del Consiglio Roberto Ciambetti, e tutti coloro che si sono adoperati per la realizzazione di questo evento. Ringrazio inoltre, i rappresentanti della categoria, delle varie Associazioni del settore e Consorzi, che hanno accolto con piacere la nostra richiesta di partecipare a questo evento in Consiglio Regionale. Occorre investire, tutelare e promuovere la pesca e i suoi prodotti, anche attraverso progetti europei e risorse nazionali. E’ necessario mostrare alle persone, alle istituzioni, che chi opera nel mondo della pesca lo fa con attenzione verso il territorio, con spese e difficoltà ma salvaguardando l’ambiente e nel rispetto delle regole”.

“Oggi è presente tutta la filiera della pesca – ha aggiunto il Presidente Roberto Ciambetti – da Caorle a Sacca degli Scardovari per promuovere il docufilm con l’obiettivo di portarlo alla Mostra del Cinema di Venezia nel 2023 e candidare la nostra pesca a patrimonio Unesco”.

“Il progetto dal titolo Patrimonio Culturale della Pesca  – spiega Dolfin –  è stato approvato nell’ambito delle attività di cooperazione finanziate dalla Misura 4.64 del FEAMP Italia coinvolge 9 FLAG (FLAG Veneziano – VeGAL, capofila del progetto; FLAG Chioggia e Delta Po; FLAG GAC FVG; FLAG Costa dell’Emilia-Romagna; FLAG Costa di Pescara; FLAG Costa Blu; FLAG Costa dei Trabocchi; FLAG Marche Nord; FLAG Golfo degli Etruschi) di 6 Regioni (Veneto, FVG, Emilia-Romagna, Marche, Abruzzo, Toscana). Al termine della proiezione è seguita una degustazione delle specialità ittiche della laguna veneta. L’opera ha il fine ultimo di promuovere la Pesca attraverso l’iter di candidatura come bene immateriale dell’Unesco. Il modo in cui la casa di produzione, a cui è stata affidata la realizzazione del documentario, ha deciso di appoggiare la candidatura è quello che, da sempre, più la rappresenta: raccontando storie”, conclude Dolfin.

Scritto da: Redazione

Rate it

Articolo precedente

Notizie Locali

Presentato quest’oggi a palazzo Ferro Fini il docu-film “Salsedine”

Presentato quest’oggi a palazzo Ferro Fini, sede del Consiglio regionale del veneto il docu-film “Salsedine”, realizzato nell'ambito del progetto di cooperazione "Patrimonio Culturale della pesca a supporto della candidatura della pesca alla Lista rappresentativa del Patrimonio culturale immateriale UNESCO” prodotto da Twister film per la regia di Riccardo Stopponi all’interno del percorso progetto PCP – Patrimonio Culturale della Pesca che prevede diverse azioni per la candidatura delle pratiche di pesca […]

today15 Novembre 2022 38


0%