Dalla città metropolitana

Brugnaro:”Romea tema importantissimo ed urgentissimo”

today29 Dicembre 2022 23 5

Sfondo
share close

Si è svolta nei giorni scorsi l’ultima seduta del 2022 per il Consiglio Metropolitano.

Per il Sindaco Brugnaro il Consiglio metropolitano è stata anche l’occasione per fare il punto su alcune questioni strettamente legate all’attualità metropolitana circa la situazione di Porto Marghera e dell’attività portuale, il nodo della terza corsia della A4, la messa in sicurezza della Romea, la Bretella ferroviaria verso l’aeroporto oltre che la necessità di mantenere aperto il servizio psichiatrico di diagnosi e cura all’interno dell’ospedale di Portogruaro.

Ricordo che ai tempi in cui Delrio era ministro i soldi per  la Romea Commerciale c’erano, ed erano quasi 50 milioni per un  progetto di messa in sicurezza” ha affermato Brugnaro, che ha poi incalzato:”Un comitato a Chioggia su una deviazione di una strada ha rallentato ed i soldi sono stati spostati su altri temi di bilancio. Ora ci ritroviamo nella situazione attuale ma è evidente che questo tema è importantissimo ed urgentissimo, al pari della terza corsia nella A4“.

Le dichiarazioni del sindaco metropolitano Luigi Brugnaro

 

Il Consiglio metropolitano ha inoltre approvato all’unanimità la ricognizione delle partecipazioni societarie detenute dalla Città metropolitana al 31.12.2021 e delle conseguenti azioni di razionalizzazione periodica. Un passaggio necessario per legge che, in realtà, già prima dell’entrata in vigore del testo unico la Provincia di Venezia prima e la Città Metropolitana di Venezia in seguito hanno posto in essere con una massiccia opera di razionalizzazione delle società e organismi partecipati che hanno coinvolto società detenute direttamente e anche indirettamente. In base a quanto ottenuto fino ad oggi il 74% delle società detenute sono state dismesse  contro una media nazionale del 40% e con un risparmio di spesa corrente pari a circa 6 mln all’anno.

Il Consiglio metropolitano è la Conferenza dei Sindaci si riuniranno il 9 Gennaio del 2021 per l’esame del bilancio 2023/2025.

Scritto da: Redazione

Rate it

Articolo precedente

Notizie dal Veneto

Influenza: In Veneto già colpite 456 mila persone, lieve calo dell’incidenza

Nell’ultima settimana in Veneto sono 49.905 (contro i 62.818 della scorsa settimana) i casi stimati di influenza stagionale per un totale complessivo da inizio stagione stimato di 456.039. Il dato è riportato nel report del sistema di sorveglianza epidemiologica del contagio nell’ambito della rete Influnet. L’incidenza generale è pari a 10,28 casi per mille abitanti, contro i 12,94 casi per mille abitanti della scorsa settimana.  “L’incidenza dell'influenza resta ancora a […]

today29 Dicembre 2022 9


0%