Dalla città metropolitana

Nuove fermate dei bus per Fincantieri

today13 Gennaio 2023 234 1 5

Sfondo
share close

A quasi cinque anni dalla pubblicazione del progetto esecutivo per la riqualificazione industriale della zona di Porto Marghera, mercoledi 18 Gennaio, la linea 80 delle ore 09.00 di Arriva Veneto sarà prima ad utilizzare le nuove pensiline in prossimità dello Stabilimento Fincantieri. Lo annuncia lo stesso vettore con un avviso nella sua pagina ufficiale.

Con un finanziamento di quasi 17 milioni di euro del Ministero dello Sviluppo Economico la nuova viabilità prevede anche lo spostamento delle due soste dei mezzi pubblici a ridosso della rotatoria collocata sotto al nuovo cavalcavia e prospiciente l’ingresso principale dello Stabilimento Fincantieri.

L’attraversamento pedonale e la posizione delle fermate, dove erano collocate in origine, obbligavano la sosta dei mezzi pubblici su metà carreggiata, creando condizioni di esposizione al pericolo significative per i pedoni ma anche per i pendolari che già avevano trovato posto nei bus visto i rallentamenti repentini cui erano costretti i mezzi in prossimità della fermata.

Un sospiro di sollievo non solo per operai ed impiegati dipendenti di Fincantieri e Vega (Parco scientifico tecnologico) ma anche per tutti i pendolari che percorrono la tratta Venezia-Chioggia quotidianamente.

Scritto da: Redazione

Rate it

Articolo precedente

news

Manca la neve, ma non nelle alpi italiane

Gli assessori delle regioni alpine italiane, con delega agli impianti di risalita, si sono confrontati oggi relativamente all’attuale contesto turistico invernale. Archiviate con la piena soddisfazione degli operatori le festività di Natale e Capodanno è emersa unanime tra gli amministratori la fiducia per il proseguo di una stagione invernale finalmente senza alcun tipo di restrizioni e iniziata sotto i migliori auspici.  Da parte di tutti è stato, infatti, sottolineato come […]

today11 Gennaio 2023 13


0%