Dalla città metropolitana

Mille invitati alla Fincantieri per l’inaugurazione di NCL V!VA

today29 Luglio 2023 524 2 5

Sfondo
share close

Grande attesa intrisa di emozione negli occhi dei figli dei dipendenti di Fincantieri per vedere il frutto del lavoro di papà, ma sovente anche di mamma.

Tra i dipendenti dello Stabilimento di Marghera, dove si costruiscono le mega navi da crociera, è sempre più corposa la presenza del “gentil sesso” sul solco di una policy aziendale che mira con convinzione ad essere un modello di integrazione e di opportunità senza distinzione di sorta tra i sessi.

Oggi c’è la cerimonia di presentazione di NCL V!VA, la nuova ammiraglia del brand statunitense nato nel 1966 dagli imprenditori Knut Kloster e Ted Arison (che successivamente ne uscirà per fondare la Carnival Cruise Lines).

La compagnia iniziò con una singola nave che faceva servizio tra Southampton e Gibilterra. Negli anni seguenti le attività del gruppo si espansero fino a diventare una delle maggiori compagnie crocieristiche mondiali, attualmente controlla circa l’8% del mercato mondiale nel suo settore.

E Fincantieri a Marghera ha voluto come primi passeggeri a bordo proprio i dipendenti che l’hanno costruita insieme ai loro famigliari ed amici, tra questi molti chioggiotti.

Un intera giornata di festa tra i ponti della nuova nave aperta alle famiglie di operai ed impiegati che si colloca tra le ispezioni dettagliate della Guardia Costiera Statunitense USCG, che ha certificato gli elevati standard di sicurezza dell’imbarcazione e l’appuntamento del 4 Agosto per la consegna definitiva alla Società Armatrice.

La nave, dopo il cambio bandiera, verrà affidata agli Ufficiali che la condurranno verso Trieste per la prima vera crociera fissata per il 10 Agosto.

di Michele Marchetti

Scritto da: Redazione

Rate it

0%