Anche Chioggia per la Giornata Mondiale delle Bambine e delle Ragazze

Written by on 10 ottobre 2018

Il prossimo giovedì 11 ottobre si celebra la VII edizione della Giornata Mondiale delle Bambine e delle Ragazze, istituita dalle Nazioni Unite nel 2011, per favorire l’attenzione sui diritti delle più piccole e sulla necessità di promuoverne l’emancipazione, perseguendo anche l’obiettivo di stimolare la diffusione di una cultura del rispetto e della prevenzione della violenza e della discriminazione di genere a partire dai minorenni.

L’Amministrazione Comunale di Chioggia aderisce a questa Giornata Mondiale attraverso il supporto alla campagna “Indifesa” di Terre des Hommes (#OrangeRevolution) e l’adozione della “Nuova Carta dei diritti della bambina” promossa FIDAPA BPW Italy (Federazione Italiana Donne Arti Professioni e Affari), un’associazione composta in Italia da circa 11.000 socie ed appartenente alla Federazione Internazionale IFBPW (International Federation of Business and Professional Women). L’articolo uno della “Nuova Carta dei diritti della bambina” afferma che: “ogni bambina ha il diritto di essere protetta e trattata con giustizia dalla famiglia, dalla scuola, dai datori di lavoro anche in relazione alle esigenze genitoriali, dai servizi sociali, sanitari e dalla comunità”.

«Giovedì sera il palazzo municipale sarà illuminato di arancione, il colore scelto da Terre des Hommes per la campagna “Indifesa” – spiega l’assessore alle Pari Opportunità e Politiche Giovanili Genny Cavazzana -; come Amministrazione comunale abbracciamo i temi della campagna, sosteniamo l’affermazione e la tutela dei diritti delle donne fin dalla più giovane età, affinché possano assumere piena consapevolezza dei propri diritti, anche al fine di contrastare ogni forma di discriminazione. Anche noi, come dice la campagna, “lanciamo fiori di gentilezza #indifesa delle bambine e delle ragazze!”. Ricordo – aggiunge l’assessore Genny Cavazzana – che nel nostro territorio contro la violenza e le discriminazioni di genere è attivo il Centro Antiviolenza “Civico Donna”, dove ci si può rivolgere gratuitamente, anche per un supporto legale. Qui trova ascolto ogni donna vittima di una qualche forma di violenza di genere, non solo fisica, ma anche psicologica».

Il Centro Antiviolenza “Civico Donna” si trova a Sottomarina presso il Consultorio Familiare del Distretto Socio Sanitario dell’Azienda ULSS 3 Serenissima, in via Amerigo Vespucci. Contatti: 800.195359 (numero gratuito); centroantiviolenza.chioggia@gmail.com; www.civicodonna.it

Come partecipare alla #OrangeRevolution?

L’11 ottobre, dalle ore 9 del mattino, condividere sui social una foto originale e divertente utilizzando il fiore arancione (scaricabile sul sito terredeshommes.it/indifesa/attivati/) con gli hashtag della campagna: #indifesa e #OrangeRevolution e taggando Terre des Hommes Italia


Current track
Title
Artist

Background