Raccolta differenziata, Chioggia in coda a livello provinciale

Written by on 19 gennaio 2019

È Fossalta di Piave la regina della raccolta differenziata di Veritas nel 2018: 86,62 % di rifiuti e materiali raccolti e smaltiti in maniera separata e riciclati.
A ruota Ceggia (86,09%), San Donà di Piave (82,86%), Meolo (81,32%) e Mira (80,43%).

La raccolta differenziata è comunque cresciuta in tutto il territorio dove Veritas gestisce l’igiene urbana: 34 Comuni, dal più grande (Venezia), al più piccolo (Cona). La media è infatti passata dal 65,74% del 2017 al 66,52% del 2018, con una progressione che in 5 anni ha visto la differenziata aumentare di 10 punti.

Queste le percentuali di tutti i Comuni di Veritas, con indicato tra parentesi il sistema di raccolta: Campagna Lupia (77,56%, porta a porta con misurazione puntuale del secco raccolto, quindi con pagamento a corrispettivo), Campolongo Maggiore (77,65%, porta a porta con misurazione puntuale), Camponogara (77,65%, porta a porta con misurazione puntuale), Cavallino-Treporti (71,76%, porta a porta), Cavarzere (71,45%, sistema misto, porta a porta e cassonetti), Ceggia (86,09%, porta a porta con misurazione puntuale), Chioggia (62,66%, sistema misto), Cona (78,27%, porta a porta), Dolo (66,59%, sistema misto), Eraclea (71,26%, sistema misto), Fiesso d’Artico (74,03%, porta a porta con misurazione puntuale), Fossalta di Piave (86,62%, porta a porta con misurazione puntuale), Fossò (77,56%, porta a porta con misurazione puntuale), Jesolo (54,45%, sistema misto), Marcon (75,88%, porta a porta con misurazione puntuale), Martellago (78,44%, calotte), Meolo (81,32%, calotte, da metà 2018 porta a porta con misurazione puntuale), Mira (80,43%, porta a porta con misurazione puntuale), Mirano (74,78%, calotte), Mogliano Veneto (73,67%, porta a porta), Musile di Piave (75,98%, porta a porta con misurazione puntuale), Noale (77,60%, misto), Noventa di Piave (74,88%, porta a porta con misurazione puntuale), Pianiga (74,59%, porta a porta), Quarto d’Altino (72,07%, porta a porta con misurazione puntuale), Salzano (73,93%, porta a porta con misurazione puntuale), San Donà di Piave (82,86%, sistema misto), Santa Maria di Sala (80,40%, calotte con misurazione puntuale), Scorzè (77,66%, calotte), Spinea (78,45%, calotte), Stra (74,03%, porta a porta con misurazione puntuale), Torre di Mosto (77,53%, porta a porta), Venezia (56,31%, sistema misto), Vigonovo (65,34%, porta a porta con misurazione puntuale).

Nel Comune di Venezia la differenziata è arrivata al 56,31%, in sensibile aumento rispetto al 54,24% del 2013.

In particolare, Venezia, Murano e Burano (dove in tutta la città storica è attivo il nuovo metodo con autoconferimento nei punti di raccolta o in alternativa porta e porta) hanno raggiunto il 29,43%; Pellestrina e Lido (cassonetti con calotta) sono passati dal 62,26 del 2017 al 69,36 del 2018. Infine, Mestre e terraferma sono arrivati al 69,16%, stazionari rispetto al 2017.

a

Ma perché la qualità della differenziata possa ulteriormente migliorare c’è bisogno della collaborazione di tutti i cittadini, ai quali Veritas chiede di porre la massima attenzione nel separare i vari materiali e di non abbandonare rifiuti in strada o accanto ai contenitori.

Proprio per evitare errori nella divisione dei rifiuti e materiali sono stati potenziati i servizi di informazione e controllo da parte degli ispettori ambientali. Inoltre, nel sito aziendale è stata creata la sezione dove lo butto dove sono appunto contenute le informazioni per fare bene la differenziata. Le stesse sono poi tradotte in 17 lingue.


Current track

Title

Artist

Background