Notizie Locali

Nuovi sostegni per il commercio

today26 Luglio 2023 55

Sfondo
share close

Ieri mattina nella sede Ascom di Chioggia sono stati presentati nuovi servizi a sostegno delle imprese e ribaditi quelli già in essere.

«Il rapporto con Banca Patavina è di lunga data», spiega il presidente Ascom Confcommercio Chioggia, Alessandro Da Re, «in momenti come questi poter contare su iniziative di accesso al credito a tasso agevolato o di servizi tecnologici innovativi è importante per i nostri associati».

«Abbiamo rinnovato la convenzione con Ascom tenendo conto delle richieste che ci sono pervenute», spiega Giammaria Amato, direttore centrale Mercato di Banca Patavina (presente nel territorio Clodiense con tre sportelli – Chioggia, Sottomarina e Mercato Ittico – e oltre 50 collaboratori impegni a sostenere il territorio da oltre 30 anni), «la convenzione prevede tre punti fondamentali: un sostegno pratico alle imprese con l’esenzione di tutte le spese sui Pos fino ai 15 euro, valida fino al 31 dicembre sperando che nel frattempo il Governo intervenga con una legislazione in merito; un aggiornamento che permette ai cellulari di diventare Pos dando modo quindi di avere una doppia possibilità per permettere i pagamenti con moneta elettronica (denominato Pay By App è il servizio che consente di accettare pagamenti in mobilità e direttamente sul proprio smartphone scaricando l’apposita applicazione, disponibile su dispositivi con sistema operativo Android 8.0 e successivi sarà possibile accettare carte di pagamento fisiche o su wallet digitali, grazie alla tecnologia NFC che consente il pagamento contactless); il rinnovo delle linee di credito per gli associati, sia per le linee brevi sia per investimenti a medio e lungo termine. Il circuito che abbiamo creato con Fidimpresa si è dimostrato prezioso per gli associati permettendo di accedere al credito con tassi agevolati rispetto a quelli attuali».

Tra le linee di credito più utilizzate dai soci Ascom di Chioggia quelle dedicate al mondo del turismo per il rinnovo delle attrezzature degli stabilimenti balneari piuttosto che per le riqualificazioni di ristoranti o alberghi.

«A Chioggia con Banca Patavina e Ascom abbiamo creato una rete di sostegno alle imprese importante», ribadisce Alberto Tagliapietra, responsabile di zona di Fidimpresa, «per chi lavora nel commercio e nel turismo la possibilità di accedere al credito, soprattutto dopo la ripartenza post Covid, con tassi agevolati è fondamentale. In questo abbiamo trovato in Banca Patavina un partner davvero a disposizione del territorio».

Scritto da: Redazione

Rate it

0%