Dalla città metropolitana

La Guardia Costiera sequestra nel padovano oltre 3 tonnellate di pesce scaduto pronto per essere venduto

today11 Agosto 2023 101 5

Sfondo
share close

Nella giornata di mercoledì 10 agosto, ha avuto luogo nella provincia di Padova un’operazione di polizia lungo la filiera ittica da parte del nucleo regionale ispettori pesca della Guardia Costiera di Venezia, sotto il coordinamento del 9° centro controllo area pesca della direzione marittima del veneto e affiancato dal servizio veterinario di igiene degli alimenti di origine animale e loro derivati della locale azienda sanitaria. l’attività e’ stata svolta presso uno stabilimento all’ingrosso/deposito frigorifero.

Nel corso della stessa, veniva rinvenuta una ingente quantità di prodotti ittici di varie specie e alimentari di varia natura preconfezionati e riportanti data di scadenza tassativa e/o termine minimo di conservazione superati di validità detenuti promiscuamente agli altri generi alimentari conformi, in violazione alle procedure di autocontrollo HACCP.

Il prodotto ittico e alimentare in questione, per un totale di oltre 3000 kg e per un valore stimato di circa 50.000€, veniva sottoposto a sequestro amministrativo e contestualmente conferito ai fini dello smaltimento come sottoprodotti di origine animale categoria 3 da parte di ditta autorizzata con emissione di apposito formulario, su richiesta della parte e con oneri e spese a carico dell’interessato.

La Guardia Costiera proseguirà senza interruzione le proprie attività di vigilanza a tutela del consumatore e delle risorse ittiche, attraverso una costante presenza sul territorio.

Scritto da: Redazione

Rate it

Post simili


0%