Dalla città metropolitana

Mestre: Un altro autobus elettrico si schianta, il Sindaco sospende dal servizio tutta la flotta

today15 Ottobre 2023 81 1

Sfondo
share close

Alle 21:10, di sabato, i vigili del fuoco sono intervenuti in via Carducci a Mestre per un bus del trasporto urbano finito contro un pilastro del sottoportico di un caseggiato per un probabile malore dell’autista: 14 feriti. I vigili del fuoco intervenuti con due squadre e il funzionario di guardia, hanno messo in sicurezza il mezzo e coadiuvato i soccorsi del personale sanitario del SUEM intervenuti con diverse ambulanze e l’auto medica, che ha assistito i passeggeri molti dei quali contusi. Tutte le persone coinvolte, tutti coscienti, sono stati trasferiti negli ospedali di Mestre, Dolo e Mirano per le cure e gli accertamenti. Sul posto la polizia di stato, la polizia locale e i carabinieri. Ancora in corso le operazioni di soccorso dei vigili del fuoco per la rimozione del bus e il controllo di staticità del pilastro.

Sulla vicenda è intervenuto anche il sindaco Luigi Brugnaro;”Essendo dello stesso tipo di quello coinvolto nell’incidente del cavalcavia del 3 ottobre scorso, si è ritenuto di far sospendere il servizio di tutti gli autobus elettrici di questa azienda per effettuare un adeguato accertamento.  Il mio pensiero va, intanto, ai feriti, tra i quali, per fortuna nessuno risulta in gravi condizioni. Saranno le autorità competenti a capire il motivo di questo incidente, che non ha avuto conseguenze gravi per le persone. Una scelta prudenziale che abbiamo deciso di adottare e che ci sembra assolutamente doverosa”.

Scritto da: Redazione

Rate it

0%