Notizie dal Veneto

Meteo: Allerta rossa in parte del Veneto Zaia:“Protezione Civile attivata, ho richiesto la massima attenzione per le prossime ore”

today31 Ottobre 2023 104 5

Sfondo
share close

“Nel tardo pomeriggio di oggi, analizzati gli ultimi bollettini meteo e gli avvisi di criticità idrogeologica e idraulica, abbiamo fatto il punto con le strutture della Protezione Civile regionale e l’assessore Gianpaolo Bottacin, che sta seguendo direttamente l’evolversi del maltempo. Ci aspettano ore dove sono previsti dagli esperti fenomeni che tenderanno a divenire più persistenti, specie sulle zone centrosettentrionali della nostra regione. Avremo con ogni probabilità forti rovesci e locali temporali. Ho chiesto alle strutture della Protezione Civile la massima attenzione, coinvolgendo tutto il sistema istituzionale e associativo, garantendo tutto il supporto che verrà richiesto dai territori, in conformità a quanto disposto dall’ordinamento statale e regionale e dai Piani comunali di protezione civile, in sinergia e collaborazione con tutti gli enti e gli organismi del sistema regionale che sono chiamati a concorrere al superamento delle situazioni di emergenza”.

Sono le parole del Presidente della Regione Veneto Luca Zaia, commentando l’avvicinarsi di fenomeni intensi di maltempo per i quali è stata dichiarata l’allerta meteo rossa, valevole fino alla mezzanotte di domani.

Le strutture regionali, tramite il Direttore della Protezione Civile del Veneto, l’ing. Luca Soppelsa, hanno inviato a Sindaci dei Comuni compresi nei bacini idrografici VENE-A Alto Piave (BL), VENE H Piave Pedemontano (BL – TV), VENE B Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone (VI – BL – TV –VR) una comunicazione nella quale viene anche chiesto di dare attuazione a quanto previsto dai rispettivi Piani di Protezione Civile, attivando i Centri Operativi Comunali e raccordandosi con la Prefettura e la Sala Operativa Regionale, che è stata attivata H24, così come il Centro Funzionale Decentrato e il Servizio di Presidio del Centro Meteo Regionale di Teolo, per monitorare l’andamento dell’evento, supportare gli Enti territoriali, in caso di necessità attraverso l’attivazione delle strutture operative del servizio Regionale di Protezione Civile.

Considerate le criticità che potrebbero verificarsi sul territorio e in particolare sulla viabilità anche locale, la comunicazione rivolta ai Sindaci invita a valutare con la massima attenzione anche la chiusura delle scuole per la giornata di domani, 31 ottobre 2023.

Scritto da: Redazione

Rate it

0%