Notizie dal Veneto

In arrivo sul Veneto ancora maltempo con abbondanti precipitazioni

today1 Novembre 2023 64 4 5

Sfondo
share close

Il Meteo regionale segnala che tra la giornata di domani, giovedì 2 novembre, e la prima parte di venerdì si registrerà tempo in prevalenza perturbato con precipitazioni diffuse e abbondanti sulle zone centrosettentrionali, localmente anche molto abbondanti su Prealpi e Dolomiti meridionali. Probabili, inoltre, i rovesci anche forti e locali temporali, specie su pianura e sulla costa.

La fase più intensa sarà nel pomeriggio/sera di giovedì con venti forti meridionali sulla costa e sulla pianura limitrofa e sulle zone montane, specie sulle dorsali prealpine e in quota dove a tratti potranno risultare anche molto forti.

Considerati i fenomeni meteorologici previsti sul Veneto, il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile Regionale comunica che, dalle 15.00 di domani alla mezzanotte di venerdì 3 novembre, è stata dichiarata la fase operativa di “Allarme” (allerta rossa) per criticità idrogeologica nei seguenti bacini idrografici: Vene-A Alto Piave (BL); Vene-H Piave Pedemontano (BL – TV); Vene-B Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone (VI – BL – TV –VR); Vene-C Adige-Garda e Monti Lessini (VR). Per la stessa criticità, la fase di “Preallarme” (allerta arancione), nelle stesse ore, interesserà: Vene D Po, Fissero-Tartaro-Canal Bianco e Basso Adige (RO-VR); Vene-E Basso Brenta – Bacchiglione (PD-VI-VR-VE-TV); Vene F Basso Piave,Sile e Bacino scolante in laguna (VE-TV-PD). Fase di “Attenzione” (allerta gialla) per il Vene G Livenza, Lemene e Tagliamento (TV – VE). Contemporaneamente tutti i bacini della regione saranno in fase di “Preallarme” (allerta arancione) per criticità idraulica.

Già dalle 14.00 di oggi e fino alle 15.00 di domani, è stata dichiarata la fase operativa di “Preallarme” (allerta arancione) per criticità idraulica nei bacini VENE-D Po, Fissero-Tartaro-Canal Bianco e Basso Adige (RO-VR) e VENE-E Basso Brenta – Bacchiglione (PD-VI-VR-VE-TV) e quella di “Attenzione” (allerta gialla) nei bacini VENE B Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone (VI – BL – TV –VR); VENE-C Adige-Garda e Monti Lessini (VR); VENE-G Livenza, Lemene e Tagliamento (VE – TV).

Per “Vento forte” è stata dichiarata la fase di “Attenzione”, dalle 14.00 di domani alle 16.00 del 3 novembre, su costa e pianura limitrofa, zone pedemontane e zone montane.

Scritto da: Redazione

Rate it

0%