Dalla città metropolitana

Venezia: 65enne urta con il barchino la briccola e finisce in acqua

today14 Novembre 2023 95 5

Sfondo
share close

Tragedia sfiorata ieri pomeriggio a Venezia, dove nel canale Vittorio Emanuele un uomo di 65 anni è caduto in mare a seguito di una collisione del proprio barchino contro una briccola.

Alle 17.35, pervenuta la segnalazione alla sala operativa della Guardia Costiera, è stato immediatamente inviato un battello pneumatico della Capitaneria di Porto di Venezia. In loco erano già presenti un ferry ACTV e una barca gran turismo che vigilavano affinché l’uomo in mare non venisse colpito da altri mezzi in transito nel canale. Dopo diversi tentativi, il ferry riusciva a recuperare a bordo il malcapitato. 

Il barchino intanto continuava a navigare pericolosamente in rotazione, tanto da impattare sul granturismo, senza fortunatamente causare grossi danni se non una piccola apertura del fasciame ben sopra la linea di galleggiamento. 

Il personale della Guardia Costiera, giunto sul posto, è riuscito ad assumere il controllo del mezzo e a condurlo nel vicino cantiere ACTV, per poi scortare la barca gran turismo all’ormeggio al Tronchetto. 

Successivamente, di concerto con la Polizia Locale, si è provveduto ad identificare la persona caduta in mare, che ha rifiutato l’assistenza sanitaria. L’esame del tasso alcolemico ha dato esito negativo. 

Scritto da: Redazione

Rate it

0%