Uncategorized

Al via i lavori alla copertura delle scuole Caccin-Galilei

today9 Marzo 2024 60

Sfondo
share close

Al via i lavori di risanamento della copertura delle scuole “B Caccin – G Galilei” di Sottomarina, compresa la palestra, plessi attigui che condividono la stessa copertura. “ Un’altra risposta importante che diamo al mondo della scuola e che andrà a risolvere i problemi di infiltrazioni sulle strutture, in particolare in palestra. La nostra azione amministrativa è rivolta anche a rendere sicuri gli ambienti scolastici in cui lavorano docenti e personale amministrativo e ATA e in cui vivono i nostri bambini. Passo dopo passo arriveremo là dove c’è bisogno, compatibilmente con le risorse disponibili” spiegano Mauro Armelao, Sindaco di Chioggia e Angelo Mancin, Assessore ai Lavori pubblici.

Il cantiere è già stato consegnato alla ditta Casalini & Co srl. L’intervento consiste nell’impermeabilizzazione del tetto piano con uno speciale prodotto gommo-bituminoso che garantisce l’impermeabilità della struttura, inoltre verrà posizionato a ridosso del solaio esistente anche un pannello isolante che garantisce maggiori prestazioni termiche.
La copertura sarà predisposta per un successivo impianto fotovoltaico con l’inserimento degli elementi necessari per il fissaggio dei pannelli.

Su tutta la superficie interessata dall’impianto saranno installati dei parapetti definitivi con funzione di dispositivo di protezione collettiva, così che chi arriva in copertura può stazionare ed eventualmente lavorare in completa sicurezza.
Tutti i serramenti presenti in copertura in corrispondenza di corridoio e vani scala saranno sostituiti con nuovi serramenti idonei e a norma.

I lavori, da contratto, avranno una durata di circa 120 giorni, per cui tra giugno e luglio si dovrebbe concludere il cantiere, condizioni meteo permettendo. La Casalini & Co. è una grossa ditta di Bologna che ha vinto la procedura negoziata ed è specializzata in lavori di questa tipologia Il costo dell’intervento è di circa 589.000 euro.

Le lezioni proseguiranno regolarmente in tutte le classi, i lavori non andranno a impattare sul normale svolgimento dell’attività scolastica.

Scritto da: Redazione

Rate it

0%