Dalla città metropolitana

Al via i lavori che interesseranno il Rio di Cannaregio: Modifiche a viabilità e ai servizi di navigazione

today1 Maggio 2024 45

Sfondo
share close

Prenderanno avvio lunedì 6 maggio gli interventi di messa in sicurezza, consolidamento, marginamento e rialzo della pavimentazione delle fondamenta Cannaregio e Venier-Savorgnan-San Giobbe.

Le opere di riqualificazione, per un investimento di 11 milioni di euro, interamente a carico del Comune di Venezia, riguarderanno entrambe le rive del Canale di Cannaregio, nel tratto che va dal Ponte delle Guglie fino al Ponte dei Tre Archi, per un cantiere che accompagnerà la vita quotidiana di Venezia per circa un biennio.

L’intervento ha lo scopo di consolidare e rialzare le rive sopra quota 110 cm, anche al fine di difendere uno dei quartieri più popolosi della Città dalle acque alte non gestite tramite il sistema MOSE.

Il via ai lavori è stato anticipato da un’indagine subacquea che ha consentito di confermare lo stato di deterioramento delle fondamenta.

I cantieri prevedono l’installazione di piattaforme galleggianti, con reti di recinzione a due metri dalla riva e attività sott’acqua da parte di personale specializzato.

Nelle fasi di intervento sarà sempre garantito il transito pedonale lungo le rive: gli accessi verranno garantiti in sicurezza attraverso la realizzazione di percorsi protetti con l’utilizzo di apposite passerelle.

Le attività di cantiere comporteranno una necessaria riduzione della sezione navigabile del canale, la cui percorrenza in sicurezza sarà garantita da un senso unico alternato per le unità in servizio pubblico, asporto rifiuti, trasporto merci e diporto: dalle ore 00:00 alle ore 12:30 da San Giobbe verso il Canal Grande e dalle ore 12:30 alle ore 00:00 dal Canal Grande verso San Giobbe.

Per tutta la durata degli interventi è anche previsto lo spostamento a rotazione, in base allo sviluppo del cantiere, delle barche ormeggiate in Rio presso le darsene Santa Chiara e Misericordia.
Maggiori informazioni e dettagli on line sui siti web aziendali https://avm.avmspa.it/ e https://actv.avmspa.it/it e sui canali social istituzionali @muoversivenezia o tramite il contact center unico DIME 041041.

Scritto da: Redazione

Rate it

Post simili


0%