Notizie Locali

Navigazione pericolosa: A Chioggia triplicate le sanzioni della Guardia Costiera rispetto al 2022

today29 Agosto 2023 96

Sfondo
share close

Com’è noto, tra le diverse attività d’Istituto che caratterizzano nel corso della stagione balneare buona parte dell’impegno della Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera è rivolto alla vigilanza – in via preventiva – e alla repressione delle condotte o comportamenti irregolari, e quindi pericolosi, da parte dell’utenza diportistica.

In linea con la più recente direttiva del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti in materia di nautica da diporto, nel corso della stagione estiva 2023, la Capitaneria di porto – Guardia Costiera di Chioggia ha intensificato le attività di controllo a garanzia della sicurezza della navigazione da diporto e della balneazione, specialmente in prossimità di aree interdette alla navigazione, di spiagge e di zone marittime soggette ad intenso traffico. Inoltre è stato anche intensificata l’attività di verifica sul rispetto della specifica normativa in tema di locazione e noleggio di unità da diporto, con particolare riguardo al numero di persone trasportabili, alle dotazioni di sicurezza, al possesso dei previsti titoli professionali per il comando, la condotta e la direzione nautica, in relazione al tipo di unità adibite a tale attività commerciale ed alla navigazione effettuata.

In esito ai controlli ad oggi svolti è stato rilevato che, rispetto alla scorsa stagione estiva, le sanzioni contestate per violazione del Codice della nautica da diporto sono quasi triplicate, mentre le sanzioni contestate in violazione dell’Ordinanza di sicurezza balneare in vigore sono raddoppiate; dall’inizio dell’Operazione nazionale “Mare Sicuro 2023” (17 giugno 2023) sono stati comminati complessivamente n° 157 verbali amministrativi.

Scritto da: Redazione

Rate it

0%