Notizie dal Veneto

Montanariello (Pd):“Liquidazione coatta Opo, la Regione intende intervenire nella crisi?”

today7 Settembre 2023 359 4

Sfondo
share close

“La crisi di Opo (Organizzazione produttori ortofrutticoli Veneto) rischia di mettere in difficoltà l’economia della città di Chioggia: oltre a rappresentare parecchi produttori locali, infatti, detiene il 37% di Chioggia Ortomercato, l’insieme di investitori privati che possiede il 56% di partecipazione azionaria del mercato ortofrutticolo di Chioggia. La cifra che il liquidatore molto probabilmente chiederà a Chioggia Ortomercato per concorrere a risanare il debito di Opo avrà conseguenze pesanti sul nuovo assetto societario, con la possibilità reale di non riuscire a trovare nuovi investitori privati e ricadute pesanti su produttori, consumatori e lavoratori”.

Lo afferma Jonatan Montanariello, consigliere regionale del Partito Democratico, che informa di aver presentato “un’interrogazione, sottoscritta dai colleghi Francesca Zottis e Andrea Zanoni, sulla vicenda venutasi a creare con la liquidazione coatta amministrativa di Opo, decisa lo scorso giugno dal governo”.

“Il Comune di Chioggia – continua l’esponente Dem – dovrà decidere quali politiche adottare per risolvere la crisi e salvare il mercato ortofrutticolo. Ma il rischio di adottare strategie errate mette in pericolo anche il futuro di un settore importante per la città e soprattutto di tante famiglie”.

“Con l’interrogazione – spiega Montanariello – chiedo agli assessori regionali all’Agricoltura e al Lavoro come intendano intervenire nel processo di definizione delle strategie che decideranno il destino di Chioggia Ortomercato e del mercato ortofrutticolo di Chioggia, a garanzia di tutela del futuro di centinaia di produttori e lavoratori”.

 

Scritto da: Redazione

Rate it

0%