Notizie Locali

Presentata la stagione teatrale 2023-24

today20 Ottobre 2023 45 6 5

Sfondo
share close

Prosa, danza, performance internazionali, stand up show. Questo e molto altro ancora in cartellone per la rassegna 2023-24 di Acqua Alta, giunta alla XXIX edizione. Dieci spettacoli da novembre 2023 ad aprile 2024 che confermano l’altissimo livello raggiunto.

“Anche per questa stagione abbiamo dato massima fiducia ad Arteven e abbiamo confermato il format degli anni precedenti: da Acqua Alta a Play, passando per un Palco per la scuola. Avremo, quindi, la possibilità di passare delle piacevoli serate al teatro Don Bosco e le domeniche pomeriggio in Auditorium, con la famiglia. I nostri studenti troveranno sicuramente interessante l’offerta per le scuole. Mi complimento ancora con Ascom Chioggia per l’idea di commissionare un quadro di Pierluca e ringrazio la signora Donin di aver partecipato alla conferenza stampa”ha affermato Elena Zennaro, Assessore alla Cultura del Comune di Chioggia.

Un format, quello di Acqua Alta, che riscuote sempre enorme gradimento e che anche per la stagione 2023/24 riunisce proposte molto diverse tra loro, dalla performance senza parole di “Pss Pss” alla commedia sulla vita di coppia di “Come sei bella stasera” al tango, intramontabile gioco di seduzione che si ripete senza mai stancare fino a “Delirio a due” di Ionesco a chiudere la rassegna.

Non poteva mancare poi il cartellone fatto apposta per le famiglie, per far scoprire anche ai più piccoli la magia del teatro. Gli appuntamenti in cartellone per Play sono cinque, dalle favole classiche a quelle moderne.

Un altro degli appuntamenti più attesi della stagione è anche il Teatro per le scuole. Con il progetto Un Palco per la scuola, giunto alla XIII edizione, i ragazzi metteranno in scena un’opera teatrale dopo un percorso di preparazione, seguiti dai loro insegnanti. Attraverso il Teatro Ragazzi poi verranno proposte opere teatrali per entrare nei temi della nostra attualità, una chiave di lettura leggera ma non per questo meno significativa.

Le rassegne sono organizzate dal Circuito Multidisciplinare Regionale Arteven in collaborazione con il Comune di Chioggia.

Scritto da: Redazione

Rate it

0%