Notizie Locali

Polizia Locale: Presto con il nuovo telelarer monitorati viale Mediterraneo, Borgo San Giovanni ed il Lungomare

today28 Ottobre 2023 114 5

Sfondo
share close

È oramai prossimo ad entrare in funzione il nuovo telaser in dotazione agli agenti della Polizia Locale di Chioggia. Arrivato nei giorni scorsi presso il Comando di Isola Saloni, gli agenti che lo utilizzeranno stanno ora effettuando un corso di aggiornamento per imparare, nel migliore dei modi, il suo utilizzo.

Una volta collaudato servirà per controllare e monitorare le strade più a rischio del territorio come viale Mediterraneo, il quartiere di Borgo San Giovanni e il lungomare Adriatico. Tutte strade teatro in passato di gravi incidenti, alcuni dei quali anche mortali.

“Sapere della presenza di questo strumento dovrebbe far sì che gli automobilisti riducano la velocità dei propri mezzi. Il telelaser è, a tutti gli effetti, una prevenzione. Se si rispettano i limiti non si ha nulla da temere”afferma il sindaco di Chioggia Mauro Armelao, rispondendo a tutti coloro che – soprattutto nei social – hanno ritenuto l’acquisto del telelaser una scusa per far quadrare i bilanci comunali.

Il nuovo strumento individua la velocità delle auto da un chilometro di distanza e aiuterà la Polizia Locale ad evitare le corse da Formula 1 nelle vie cittadine. Lo strumento è in grado anche di filmare all’interno dei veicoli eventuali comportamenti scorretti come l’uso del cellulare alla guida o il mancato utilizzo delle cinture di sicurezza. Complessivamente è costato 22.343 euro. Il dispositivo è stato approvato con decreto del ministero Trasporti nel 2011, ed è in grado di rilevare la velocità di un veicolo fino a 320 chilometri all’ora, arrivando a 1,2 chilometri di distanza dal punto di installazione.

Scritto da: Redazione

Rate it

0%