Notizie Locali

Dolfin:”La ZLS rilancerà anche il porto di Chioggia”

today24 Novembre 2023 45

Sfondo
share close

“Bene la proposta di emendamento dell’assessore Marcato al disegno di legge di bilancio 2024, affinché i benefici fiscali previsti dall’art. 52 siano estesi anche alle Zone Logistiche Semplificate del Veneto e ne possa beneficiare anche l’area portuale di Chioggia”. Così Marco Dolfin, consigliere regionale dell’Intergruppo Lega – Liga Veneta e Capo dipartimento Pesca per il partito in Veneto.

“Non si può pensare – prosegue il consigliere – di finanziare solo le Zone Economiche Speciali del sud: ci attiveremo affinché siano sostenute anche le Zone Logistiche Semplificate del nord. Queste ultime, per diventare operative, necessitano di specifici finanziamenti governativi proprio come è previsto per la ZES unica del sud. Bene, dunque, che la Commissione Sviluppo Economico della Conferenza Stato Regioni abbia accolto all’unanimità la proposta di emendamento alla finanziaria; ci attiveremo affinché venga accolta a Roma. I benefici fiscali che arriveranno dall’attivazione della ZLS Porto di Venezia – Rodigino sono fondamentali per tutto il territorio; pensiamo ad esempio all’area portuale di Chioggia: sono di pochi giorni fa le preoccupazioni espresse da alcuni esponenti politici locali sul futuro dello scalo di Val da Rio, che vede una crescita di costi e rincari tale da metterne a dura prova la sopravvivenza”.

“La ZLS – conclude Dolfin – è la risposta giusta: oltre a benefici fiscali, la legge prevede agevolazioni e semplificazioni a favore delle imprese già esistenti e di nuova istituzione. È questo un modo per rilanciare il porto di Chioggia e renderlo fortemente concorrenziale”.

Scritto da: Redazione

Rate it

0%