Notizie Locali

Al via i lavori per riqualificare il giardino pubblico di Viale Umbria

today15 Marzo 2024 64 4

Sfondo
share close
 Lunedì 18 marzo partiranno i lavori per la riqualificazione del giardino pubblico di Viale Umbria, nel cuore di Sottomarina.
Dopo gli interventi già iniziati a Valli, prosegue l’impegno dell’Amministrazione Armelao per la tutela del verde pubblico, così come anticipato e confermato dalla destinazione degli oltre 5 milioni 200 mila euro del PNRR proprio a questo capitolo.
”Finalmente la nostra Amministrazione arriva a riqualificare un giardino nel centro Sottomarina” annuncia Serena De Perini, Assessore all’Ambiente del Comune di Chioggia, che prosgue: “Un importante luogo di incontro e di socialità per famiglie e anziani, oltre che un polmone verde, lasciato per decenni in uno stato di totale degrado”.
“Come avevamo anticipato nella conferenza stampa del 4 dicembre scorso” afferma Mauro Armelao, Sindaco di Chioggia “diamo inizio a questi lavori che mi sono stati richiesti dall’inizio del mio mandato. I giardini di viale Umbria sono un luogo di aggregazione importante per la nostra città, punto di ritrovo di famiglie e bambini. Riqualificare l’area è un segnale inequivocabile dell’attenzione che la nostra Amministrazione ha nei confronti della cittadinanza. Dalle parole ai fatti!”

I lavori

L’intervento, che inizierà il 18 marzo per terminare a fine giugno 2024 e pertanto il parco resterà chiuso per questo arco di tempo, riguarderà 3 principali aree:
1.Aree Gioco Nuove e Accessibili:
Saranno realizzate due nuove aree gioco per bambini e ragazzi con un’ampia varietà di giochi, al fine di garantire un’esperienza divertente e inclusiva per tutti. I nuovi giochi saranno fruibili anche da bambini con disabilità.

2.Rifacimento dei Percorsi:
I percorsi all’interno del parco verranno risistemati e ampliati per garantire una migliore accessibilità e sicurezza per tutti i visitatori. Verrà aggiunto un tratto di collegamento che non solo migliorerà l’aspetto estetico, ma faciliterà anche l’accesso all’area giochi, rendendo il parco più funzionale e accogliente per le famiglie.

3.Messa in Sicurezza e Manutenzione del Verde:
La sicurezza dei visitatori è una priorità assoluta. Pertanto, durante la chiusura temporanea del parco, verranno effettuati interventi di potatura e sostituzione delle alberature morte, senescenti e pericolanti, garantendo così un ambiente sicuro e protetto per tutta la cittadinanza.

Nel corso dell’intervento verranno eseguiti dei monitoraggi delle alberature presenti e nel caso fossero malate e irrecuperabili verranno eliminate e sostituite con nuove piante.   In conclusione, la temporanea chiusura del parco offre un’opportunità unica per implementare importanti interventi di miglioramento che garantiranno la sicurezza e la funzionalità dello spazio e renderanno il parco un luogo più bello, accogliente, sicuro e inclusivo per tutti i visitatori.

I prossimi interventi di riqualificazione del verde nel nostro territorio riguarderanno a frazione di Sant’Anna e inizieranno a maggio. Si andrà a creare ex novo un’area verde che oggi non esiste.

Scritto da: Redazione

Rate it

0%