Chioggia pronta ad accogliere le navi da crociera

Written by on 17 Novembre 2018

Chioggia accoglie a braccia aperte le navi da crociera, purchè siano di dimensioni contenute e che rispettino il territorio e la laguna.

Ad esporre la sua posizione, dopo che l’argomento no grandi navi è ritornato di stretta attualità in questio giorni, è il sindaco di Chioggia Alessandro Ferro.

“Sono stato l’unico al famoso Comitatone del 7 novembre dello scorso anno a Roma a votare contro la delibera che non poneva limiti massimi di tonnellaggio per le navi in laguna. E oggi ribadisco con ancora più forza, anche al Ministro Danilo Toninelli che dovrà prendere a breve una decisione, il mio no e la contrarietà della nostra amministrazione a sostenere una visione della croceristica di fatto insostenibile per l’ambiente, con navi giganti da 200 mila tonnellate” ha commentato il sindaco di Chioggia Alessandro Ferro.

“Chioggia – continua il Sindaco Alessandro Ferro – è ancora disponibile a sgravare il traffico da Venezia, accogliendo però navi medio-piccole dalle 40 alle 50 mila tonnellate, perché abbiamo rispetto della città e dell’ecosistema lagunare nella sua interezza. Tengo moltissimo al rilancio del porto della nostra città, che paga ancora per una confusione decisionale tra enti, che dovrebbe però risolversi in tempi brevi: uno sviluppo sostenibile deve passare anche dall’elaborazione del nuovo Piano Regolatore, dallo scavo dei canali e dall’istituzione di ufficio dell’Autorità di Sistema a Chioggia. Serve fare squadra pensando al futuro, soprattutto occupazionale dei giovani del territorio”.


Radio Clodia

play your music

Current track

Title

Artist

Background