L’assessore Stecco chiede la rimodulazione degli orari delle linee bus extraurbane e vaporetti

Scritto da il 17 Marzo 2020

Da oggi, martedì 17 marzo, si è verificata una nuova stretta alle corse del trasporto pubblico automobilistico e di navigazione, a causa delle ridotte frequentazioni del servizio in seguito all’emergenza da Coronavirus. 

Il commento dell’assessore ai Trasporti Daniele Stecco: «In questi giorni stiamo ricevendo molte segnalazioni da parte di pendolari che utilizzano ogni giorno la linea 11 di navigazione tra Chioggia e Pellestrina e anche da altri utenti che hanno molte difficoltà a raggiungere il posto di lavoro a seguito della soppressione del servizio svolto dalla linea 82E di Actv. Si tratta nella stragrande maggioranza di operatori sanitari, che lavorano, come sappiamo, per salvaguardare la salute di tutti e si trovano costretti in trasporti sovraffollati, senza la possibilità effettiva di mantenere lo spazio di un metro tra una persona e l’altra, come indicano le misure per contenere il contagio da Coronavirus. Ho scritto sia ad AVM S.p.A. – Azienda Veneziana della Mobilità, che a Città Metropolitana perché ritengo sia doveroso mantenere un numero di mezzi adeguati per evitare l’affollamento, per la tutela sia degli autisti che degli utenti: ritirare alcuni orari può essere comprensibile, ma penso che l’azienda di trasporto possa rimodularli più attentamente, in base alle reali esigenze dei lavoratori».


Radio Clodia

play your music

Traccia corrente

Titolo

Artista

Background