Guardia Costiera: Sanzioni per 21.500€ e sequestro di 3 quintali di prodotto ittico non tracciato o non in regola

Scritto da il 19 Luglio 2020

Nell’ambito dei controlli sulla filiera della pesca, la Guardia Costiera del Veneto ha coordinato un’operazione complessa, terminata il 15 luglio, che ha visto l’impiego di 50 uomini e donne del Corpo, di 5 motovedette e un elicottero AW139 della Base Aeromobili di Pescara.

In particolare, l’attività è stata mirata al controllo di ristoranti e punti vendita della grande distribuzione nonché alla verifica del rispetto delle distanze, di almeno 3 miglia dalla costa, a cui possono operare i pescherecci a strascico.

Le irregolarità riscontrate hanno portato ad elevare complessivamente sanzioni per 21.500€ e al sequestro di circa 3 quintali di prodotto ittico non tracciato o non in regola con le norme in materia di etichettatura.

Quest’operazione si inserisce tra le attività di vigilanza sulla filiera ittica svolte dalla Guardia Costiera a tutela del consumatore, dell’ambiente marino e degli operatori rispettosi della normativa di settore.

Taggato come

Radio Clodia

play your music

Traccia corrente

Titolo

Artista

Background