Montanariello (Pd): “Hospice di Chioggia, le rassicurazioni della Regione non bastano: la mancata attivazione non è solo colpa della pandemia”

Scritto da il 7 Dicembre 2021

“Bene le rassicurazioni dell’assessore Lanzarin sull’Hospice di Chioggia, ma la programmazione deve essere rispettata. Se non è stato ancora realizzato non è solo colpa della pandemia: ci auguriamo che la promessa ‘strappata’ oggi in Aula venga rispettata e anche per questo ho deciso di non ritirare l’emendamento”. Il Consigliere regionale del Partito Democratico Jonatan Montanariello interviene così “A proposito della bocciatura, all’interno del Collegato, della proposta di un contributo straordinario di 500mila euro per l’attivazione della struttura intermedia nel comune chioggiotto, con cinque posti letto. È un tassello importante, atteso da tanto tempo e in un territorio più isolato di altri dal punto di vista infrastrutturale. Alla Regione chiediamo soltanto di fare quanto è già stato programmato. L’assessore ha detto che non ci sono problemi economico-finanziari e che i ritardi sono imputabili esclusivamente alla pandemia”.

“Non siamo d’accordo – conclude Montanariello – ma ne prendiamo atto: l’importante è che finalmente si sblocchi questa impasse. Vigilerò costantemente affinché la promessa sia davvero rispettata”.


Radio Clodia

play your music

Traccia corrente

Titolo

Artista

Background