Notizie Locali

Da venerdì riapre il parcheggio “Ex Canevini” a Borgo San Giovanni

today6 Luglio 2022 166

Sfondo
share close

Aprirà venerdì 8 luglio il nuovo parcheggio Ex Canevini, situato di fronte al cimitero di borgo San Giovanni. La sosta, nei giorni feriali, sarà regolamentata con disco orario 180 minuti dalle 9:00 alle 13:00 e dalle ore 15:00 alle 19:00.

Nei giorni festivi il parcheggio sarà invece libero in forma gratuita, con il divieto di sosta per i camper, roulotte e caravan H24 sette giorni su sette.

Abbiamo deciso in giunta di regolamentare il parcheggio con disco orario nei giorni feriali andando incontro anche alle esigenze dei cittadini, avendo a disposizione ben 180 minuti di sosta. Abbiamo pensato di dare 180 minuti così da consentire alle persone di raggiungere il centro storico di Chioggia con tranquillità, fare le spese e ritornare a riprendere l’autovettura. Abbiamo poi pensato di creare sosta libera pensando ai residenti che ritornano a causa per la pausa pranzo e poi alla sera proprio per poter parcheggiare l’auto nel proprio quartiere senza avere l’angoscia dei pagamenti o altro. Si parte quindi così ma come sindaco sono pronto a valutare eventuali altre proposte ma crediamo che già questa scelta vada incontro alle esigenze di tutti, residenti e non” ha affermato il sindaco Mauro Armelao, annunciando l’imminente riapertura della struttura.

In questo momento – prosegue il primo cittadino – stiamo lavorando assiduamente con Autorità portuale e anche altri enti, per spostare il deposito dei bus a borgo San Giovanni in zona Val da Rio. Nel piazzale ora utilizzato come deposito, senza far grandi lavori , potremmo creare 320 posti auto da far gestire a SST. Così arriveremo veramente pronti alla partenza della ztl che arriverà a breve. Avevamo detto che chiaramente che uno dei problemi della nostra città sono i parcheggi e stiamo lavorando proprio per dar risposte alle esigenze dei cittadini e residenti che saranno sempre al centro della nostra azione amministrativa fondata sul buon senso, sull’ascolto e sulla politica del fare. Stiamo anche sistemando ora il park padova a Sottomarina per passare poi al Park Boemia. Per noi la politica è azione e non stasi“.

Scritto da: Redazione

Rate it

0%