Notizie Locali

Stecco:”Serve un contributo eccezionale per le associazioni di volontariato per il trasporto persone”

today29 Novembre 2022 10

Sfondo
share close

Il trasporto delle persone non deambulanti, in specie anziane, che devono raggiungere gli ospedali e le strutture sanitarie (ove effettuare visite specialistiche e ambulatoriali o sostenere esami diagnostici) è sempre più oneroso per le associazioni di volontariato che se ne occupano.

In specie per l’aumento insostenibile dei prezzi dei carburanti: per questo Daniele Stecco, capogruppo del MoVimento 5 Stelle al Consiglio comunale di Chioggia, nel corso della seduta di questa sera avanzerà un emendamento alla decima variazione del bilancio di previsione 2022-2024. Qualora venisse accolta, la correzione stanzierebbe 10mila euro per le finalità delle associazioni stesse (AUSER, ANTEAS, Associazione per i Diritti degli Anziani, etc.).

«Sebbene l’assessore in carica alle Politiche Sociali conosca la situazione -spiega Stecco- la Giunta non ha ancora stanziato alcunché per risolvere il problema. Queste importantissime realtà rischiano infatti di restare letteralmente a piedi, data la quotazione folle che i carburanti hanno raggiunto. Ce l’hanno detto esse stesse durante un incontro di due mesi fa, al quale aveva partecipato anche la consigliera regionale Erika Baldin».

L’emendamento del M5S interverrebbe nel capitolo di spesa numero 277400, e vedrebbe applicata appunto la quota di diecimila euro dall’avanzo disponibile: «Sarebbe un contributo eccezionale non ricorrente –conclude il consigliere comunale ed ex assessore al Bilanncio– atto a coprire un servizio sociale fondamentale, a pena che molte persone ammalate rinuncino alle cure mediche fuori città per via della mancanza di un trasporto pubblico adeguato alle loro necessità».

Scritto da: Redazione

Rate it

Articolo precedente

Notizie Locali

Veritas: Possibile sbrigare al telefono la maggior parte delle pratiche

Veritas ricorda a tutti gli utenti che la quasi totalità delle attività burocratiche legate ai contratti dei rifiuti e del servizio idrico integrato può essere svolta digitalmente o, per chi non avesse confidenza con le tecnologie, anche al telefono, riducendosi sempre più la necessità di presentarsi agli sportelli. Chiamando il numero verde gratuito 800.466.466 da lunedì a giovedì, dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 16.30, venerdì dalle 8.30 […]

today29 Novembre 2022 75


0%