Notizie dal Veneto

Vongole, Dolfin:“La proroga europea non è un regalo ma una giusta disposizione per la realtà del territorio”

today5 Dicembre 2022 15

Sfondo
share close

Nonostante l’opposizione degli spagnoli, la Commissione Europea concede per altri tre anni di pescare i molluschi a 22 millimetri di diametro in Adriatico, contro i 25 fissati dalla normativa. Un risultato positivo per l’Italia e un sospiro di sollievo per i nostri pescatori che lavorano con le vongole. E’ una risposta che attendevamo da tempo e finalmente è arrivata, grazie al lavoro di documentazione portato in Commissione, alle sollecitazioni da parte delle Categorie del settore e della nostra politica interessata a difendere l’intera filiera e tutto il comparto Pesca”.

Così Marco Dolfin, consigliere regionale dell’Intergruppo Lega – Liga Veneta e Capo Dipartimento Pesca per il partito in Veneto commenta il via libera dell’Europa alla norma che proroga di altri tre anni, fino al 31 dicembre 2025, la possibilità di pescare in Adriatico le vongole sotto i 25 millimetri di diametro.

“L’Italia, dunque, potrà continuare a pescare i molluschi a 22 millimetri, contro i 25 millimetri imposti nel resto d’Europa. Un’ottima notizia, una vittoria ottenuta grazie al lavoro che è stato portato avanti dal territorio a più livelli, grazie alla tenacia e condivisione dell’Onorevole eurodeputata Rosanna Conte, in coordinamento con noi e in sintonia con le realtà associative del settore. Grazie al lavoro di squadra dell’Italia – prosegue Dolfin – questo importante risultato permetterà di alimentare un giro d’affari di ben 140 milioni per tutta la filiera. Sia chiaro, non è solo una questione economica, si è dimostrato ancora una volta, attraverso studi scientifici, che questo tipo di pesca non danneggia la risorsa e che nelle acque italiane difficilmente i molluschi riescono a raggiungere dimensioni di 25 millimetri. I 22 millimetri non sono dunque né un regalo, né un’esagerazione, ma una misura basata sulla realtà del territorio. La deroga per la pesca in Italia è stata infatti concessa perché questa specie è in ottima forma e raggiunge la maturità tra gli 11 e gli 12 millimetri. Un plauso dunque per l’ottimo risultato ottenuto – conclude il consigliere – per l’intera filiera del settore pesca che negli ultimi anni ha attraversato momenti difficili. Continueremo a lavorare per la tutela del settore. #SALVIAMOLAPESCA”.

Scritto da: Redazione

Rate it

Articolo precedente

Notizie Musicali

Fedez: Esce oggi ‘Crisi di stato’

FEDEZ annuncia oggi “CRISI DI STATO” il nuovo singolo, fuori il 9 Dicembre, in radio e su tutte le piattaforme digitali, per Columbia Records/Sony Music Italy, già disponibile in presave e preadd. Il poliedrico artista decide di chiudere l’anno spingendo l’acceleratore su BPM e creatività, aprendosi a nuove sonorità che riesce ad esplorare in modo delicato e incisivo. “CRISI DI STATO” vede FEDEZ perdersi nelle atmosfere di un rave HYPERPOP, […]

today5 Dicembre 2022 7


0%