Dalla città metropolitana

Venezia: 26 violazioni accertate nell’ultimo weekend dal Nucleo Pronto impiego navigazione della Polizia Locale

today20 Aprile 2023 72 1

Sfondo
share close

Quattro violazioni, di cui due per superamento dei limiti di velocità, 8 per il mancato rispetto delle normative ZTL, 1 per assenza del contrassegno assicurativo in corso di validità e 13 a carico degli esercenti del servizio trasporto pubblico non di linea (taxi, noleggio con conducente, gondole e trasporto merci) per mancato rispetto della legge Regionale 63/93. E’ il bilancio delle attività di controllo condotte dal Nucleo Pronto impiego navigazione della Polizia locale nell’ultimo fine settimana. Attività – spiega in una nota il Comando – che è stata potenziata in considerazione dell’aumento dei flussi turistici e dell’arrivo del clima primaverile.

Sono stati predisposti 13 equipaggi che hanno costantemente presidiato i punti caldi della città, tra cui Bacino San Marco, Canal Grande e Rio Novo, per controllare il rispetto delle varie normative vigenti e contrastare il moto ondoso con l’ausilio dei telelaser in dotazione.

Il monitoraggio è stato svolto anche con equipaggi in borghese per verificare il rispetto dell’ordinanza 274/15 in relazione ai comportamenti illeciti segnalati in Rio di SS. Apostoli

Tra le altre attività svolte viene ricordato anche il servizio di viabilità per la partita di calcio del Venezia F.C. con presidio fisso nel rio di S. Elena e successivo servizio di scorta per la squadra ospite; due pattuglie nella mattinata di domenica in Laguna Nord, hanno invece svolto servizio di viabilità per il corteo acqueo “Per una laguna più sicura” .

Scritto da: Redazione

Rate it

0%