Notizie Sportive

La VLC Slimar vince e rimane in testa alla classifica

today23 Aprile 2023 137

Sfondo
share close

Nella serata di sabato 22 aprile la VLC Slimar di coach Igor Guidotto vince e convince contro Synergy Volley Venezia per 3-0. Una rivincita rispetto alla partita di andata, dove avevano avuto la meglio le ragazze di Stra. Una partita ben giocata da tutte le atlete nerofucsia, a cui mancano ora due partite per rimanere in cima alla classifica e provare a vincere questo campionato di serie B2.

Nello specifico ci sarà la trasferta a Manzano contro l’Est Volley Natisonia e l’ultima sfida casalinga contro Trieste, che fu, nella gara d’andata, la partita che laureò campionesse d’inverno la squadra di Chioggia. Sicuramente due partite non semplici, ma dove la squadra veneziana non vuole mollare l’opportunità di fare questo storico salto di categoria, che significherebbe molto per una società che sta investendo su giovani e non solo.

Il sestetto sceso in campo contro Synergy Volley Venezia è composto da Nonato al palleggio, Dotta come opposto, bande Sambin e Fenice, oltre ai centrali Fassina e Menon e il libero Franzoso. Il primo set vede la formazione di casa prendere subito il largo sul 11-5 grazie agli attacchi importanti e pesanti di Dotta e Sambin, che sembrano essere entrate subito in partita. La squadra ospite ha una piccola reazione d’orgoglio e si riporta sotto sul 11-8, ma le ragazze di casa non vogliono farsi raggiungere e riescono con i muri di Fassina e Menon, oltre alla difesa di Franzoso a proseguire la loro azione offensiva portandosi sul 18-13. Si arriva sul 21-16 e arriva un altro cambio passo della squadra di Stra arrivando sul 23-20. Il set si chiude con il punto vincente di Nonato, che inganna le avversarie. Secondo set sulla falsa riga del primo con la compagine chioggiotta che arriva subito sul 7-2. Entra Toniolo per Fenice e arriva il 9-5. La Synergy Volley Venezia ci crede e pareggia i conti sul 9-9 grazie all’errore di Toniolo, che viene sostituita subito dopo per Fenice. Continua la parità fino al 11-11 con la squadra di casa che si porta ampiamente in vantaggio sul 15-11 con l’errore in attacco delle ospiti. Si arriva sul 19-14 e subito dopo un errore in difesa di Sambin porta le avversarie ai 15 punti. Il set si chiude 25-19 con, nuovamente l’attacco di Nonato, che anticipa la banda avversaria. Ultimo set di qualità per la squadra di casa, che inserisce nel finale anche Bernardinello e Ndoj. Anche in questo caso c’è una prima botta e risposta iniziale, ma la squadra di Chioggia riesce a chiudere il set 25-18 e la partita 3-0 con l’attacco di Menon.

Scritto da: Redazione

Rate it

0%