Dalla città metropolitana

Chioggia è “V!va” a bordo del nuovo transatlantico firmato Fincantieri

today2 Maggio 2023 789 13

Sfondo
share close

Numero in codice: 9823998, brand:  Norwegian Cruise Line, nome: NCL VIVA, data di consegna: 04 Agosto 2023.

Son gli indizi chiave che conducono dritti dritti alla nuova splendida nave di NCL in costruzione presso lo Stabilimento Fincantieri di Marghera e dove vi lavorano centinaia di maestranze clodiensi suddivise tra operai, impiegati, tecnici e personale di servizio.

Donne e uomini che quotidianamente mettono ingegno, passione e la loro forza nella costruzione di questi giganti del mare.  Non è la prima volta per NCL, la scorsa estate è stata consegnata la nave gemella NCL PRIMA.

Con una stazza lorda di 143500 tonnellate ovvero il triplo di Viking Sky (la nave che è tornata a fare scalo all’isola Saloni); lunga 293 metri come 5 campanili della Cattedrale del Duomo; larga 40 metri come il doppio di piazza Vigo; alta 60 metri come il doppio della Torre dell’Orologio di Sant’Andrea e con 9 dei suoi 20 ponti, tanti quanti attraversano il canal Vena, adibiti ad aree di intrattenimento per ospitare 5400 persone in 2500 cabine, sarà pronta a solcare i mari del pianeta dal prossimo agosto; ma prima ci sono da effettuare tutti i test in mare aperto, necessari per verificare l’efficienza, la governabilità e la sicurezza del nuovo transatlantico. 

La nuova ammiraglia di NCL salperà dalla banchina del Breda (il nome antico di Fincantieri Marghera) il 5 di Maggio con destinazione Trieste dove verrà completata nell’opera viva (la parte sommersa dello scafo) e, nel tragitto di ritorno, metterà a regime ogni sistema automatico e manuale di navigazione.

I test si completeranno nel giro di quindici giorni e poi la nave tornerà a Marghera per essere ultimata nella parte alberghiera in previsione della cerimonia di consegna alla Società Armatrice che avverrà il 4 Agosto.

Entro fine anno la ciurma di Fincantieri farà il bis per le prove in mare della “Regina Anna”, il nuovo transatlantico dal famoso fumaiolo rosso per il brand Cunard.

Scritto da: Redazione

Rate it

0%