Dalla città metropolitana

Brugnaro ieri a Pellestrina per presentare i lavori di messa in sicurezza dei percorsi ciclopedonali

today17 Maggio 2023 68 1

Sfondo
share close

Gli interventi di messa in sicurezza dei percorsi ciclopedonali di Pellestrina sono stati al centro dell’assemblea pubblica che si è tenuta nel pomeriggio al palasport di Portosecco. Un investimento complessivo di 2.920.000 euro, finanziato con fondi React Eu, per ridisegnare la viabilità a due ruote sull’isola.

A illustrare le ultime modifiche al progetto è stato il sindaco Luigi Brugnaro, con lui gli assessori alla Mobilità Renato Boraso e al Bilancio Michele Zuin, oltre ai tecnici del Comune. Presenti anche consiglieri comunali e della Municipalità di Lido Pellestrina, con il suo presidente Emilio Guberti.

Tra gli obiettivi del progetto presentati alla cittadinanza è stata evidenziata la necessità di dare continuità al collegamento ciclabile da S. Maria del Mare a piazzale Caduti del Giudecca, adottare migliorie sul fronte della sicurezza delle strettoie lungo la strada comunale dei Murazzi, che sarà interessata anche dal riordino della banchina stradale e da interventi di riasfaltatura.

Altro punto d’intervento sarà la gestione dei flussi ciclabili sull’isola con l’installazione di una nuova cartellonistica per segnalare la separazione dei transiti tra turisti e residenti al fine di rendere più ordinata la viabilità ed evitare assembramenti. Infine in programma la riqualificazione delle aree a parcheggio di Campo Tre Rose e piazzale Caduti del Giudecca. In merito alle due aree di sosta il primo cittadino ha evidenziato che il progetto consentirà di aumentare complessivamente il numero dei parcheggi da 331 a 432.

“Non ci sarà alcun restringimento della carreggiata e non ci sarà alcun impedimento per i passi carrabili, tantomeno ci sarà una riduzione dei parcheggi” ha precisato il sindaco rivolgendosi ai cittadini intervenuti all’assemblea e spiegando la volontà del Comune di interagire con loro in vista dei lavori. “Il nostro obiettivo è investire al meglio questi fondi per migliorare la viabilità a Pellestrina. Nell’arco delle prossime due settimane saremo pronti ad accogliere eventuali osservazioni che arriveranno dai cittadini”.

Scritto da: Redazione

Rate it

0%